Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Bonus sociale bollette luce e gas 2023, tutte le novità: a chi spetta e come richiederlo

Bonus sociale bollette luce e gas 2023, tutte le novità: a chi spetta e come richiederlo

bonus sociale luce e gas 2023

Bonus sociale luce e gas 2023. Ieri il Consiglio dei Ministri ha approvato la prima legge di bilancio del Governo Meloni. Nella manovra approvata dal governo di centrodestra c’è spazio ancora una volta per il bonus sociale, divenuto uno strumento importantissimo per combattere i rincari di gas e luce. Il bonus, dunque, sarà garantito anche per l’anno prossimo, ma ci sono alcune novità molto importanti. (Continua…)

LEGGI ANCHE: Bonus 200 euro, chi è a rischio restituzione: tutti i dettagli

Bonus sociale luce e gas confermato per il 2023

Il Consiglio dei Ministri ieri ha approvato la prima legge di bilancio del Governo Meloni. Il nuovo esecutivo si trova a confrontare una crisi economica con pochi precedenti. La guerra tra Russia e Ucraina ha acuito le difficoltà degli italiani, risalenti ai tempi della pandemia di Covid-19. Il nuovo governo di centrodestra dovrà combattere i rincari di gas e luce, l’inflazione, l’aumento della benzina e altri problemi che mettono spalle al muro gli italiani.

La prima legge di bilancio, dunque, risulta essere già fondamentale per l’andamento del paese e del Governo stesso. Nella nuova manovra approvata dal Governo Meloni c’è spazio ancora per i bonus sociali, divenuti uno strumento fondamentale per combattere i rincari di gas e luce. Questi bonus hanno enormemente aiutato le famiglie italiane nei mesi scorsi. Il Governo si augura che questo strumento continui ad aiutare gli italiani nei prossimi mesi, evitando che molte famiglie finiscano sul lastrico. La nuova manovra, però, contiene molte novità importanti. (Continua dopo la foto…)

LEGGI ANCHE: Giorgia Meloni, la nuova scadenza per il superbonus 110: cosa succede dal 25 novembre

A chi spetta e come richiederlo

La principale novità del bonus sociale sulle bollette di luce e gas per il 2023 riguarda la soglia Isee. Il governo ha innalzato il tetto Isee, da 12mila a 15mila euro. I bonus saranno quindi rivolti ai nuclei familiari che hanno un indicatore della situazione economica equivalente (Isee) al di sotto dei 15mila euro. L’importo del bonus è stabilito periodicamente dall’Arera (l’autorità pubblica sull’energia) in base a diversi fattori. L’importo del bonus sociale sul gas, invece, varia in base al tipo di utilizzo e alla zona climatica.

Per avere il bonus sociale non si deve compilare una domanda specifica, bensì è sufficiente compilare la propria Dichiarazione unica sostitutiva (Dsu) per avere l’Isee e presentarla all’Inps. L’Istituto di previdenza provvederà automaticamente a comunicare i nuclei famigliari che hanno i criteri necessari per accedere al bonus sociale, il quale sarà applicato direttamente in bolletta.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure