Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Versilia, multa di 500 euro e ritiro della patente: cosa aveva nel bagagliaio

Versilia, multa di 500 euro e ritiro della patente: cosa aveva nel bagagliaio

Aveva una persona nel baule il ragazzo che si è beccato una multa salatissima e il ritiro della patente. L’episodio è accaduto in Versilia. Un gruppo di ventenni voleva trascorrere una serata all’insegna della movida e si è quindi diretta nella città sulla costa toscana. Purtroppo erano in sei per cui, per evitare problemi, uno di loro ha viaggiato nel bagagliaio dell’auto. Quando gli agenti li hanno fermati e hanno trovato l’intruso nel baule hanno severamente provveduto all’infrazione.

Persona nel baule mentre viaggiava: multa e ritiro della patente
Persona nel baule mentre viaggiava: multa e ritiro della patente

Persona nel baule mentre viaggiava: multa e ritiro della patente

La BMW station wagon del giovane era omologata soltanto per 5. Per questo motivo, i ragazzi hanno deciso di sistemare il sesto di loro nel baule. Gli agenti hanno fermato i giovani mentre percorrevano la Versilia: stavano guidando scorrettamente ad alta velocità superando le altre auto. Il guidatore è risultato negativo all’alcol test ma gli agenti, vedendo i ragazzi nervosi, hanno deciso di approfondire i controlli. È così che hanno trovato il sesto amico nel baule. Le conseguenze di questo tipo di infrazione sono gravi: multa salatissima e decurtazione di ben 58 punti.

LEGGI ANCHE: Allarme nei supermercati: scatta una maxi multa per chi fa questo gesto alla cassa

Cosa è successo all’autista

Per il proprietario del mezzo è scattata una multa da 500 euro e sono stati detratti 58 punti dalla patente che è stata ritirata. Il giovane adesso dovrà rinunciare alla sua patente almeno per un po’. Per recuperarla dovrà sbrigare le pratiche imposte dalla burocrazia, che consentiranno di tornare in possesso del documento entro qualche settimana. Inoltre adesso rischia grosso: se i carabinieri lo beccano alla guida con alcol o sostanze stupefacenti in corpo, la conseguenza è la revoca della patente. Ciò significa che il ragazzo non potrà conseguire alcuna patente, anche di categoria diversa, per almeno 2 anni in caso di guida sotto effetto di sostanze stupefacenti o alcol. Una situazione del genere è successa anche a Firenze e le conseguenze sono state le stesse, come riporta La Nazione.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure