Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Amazon tax, in cosa consiste la tassa sulle consegne pensata dal governo Meloni

Amazon tax, in cosa consiste la tassa sulle consegne pensata dal governo Meloni

Che cos’è l’Amazon tax e perché oggi se ne parla? Si tratta di una misura che riguarda più che il colosso dell’ecommerce le consegne a domicilio fatte con mezzi inquinanti. Nota anche come tassa verde, è una misura che punta a favorire il commercio di prossimità. Si pone infatti come un’ulteriore tassa sulle consegne, un modo con cui il governo Meloni intenderebbe invogliare i consumatori finali a recarsi sul posto per comprare dal negozio fisico anziché da quello online. Praticamente si vorrebbero favorire i piccoli commercianti che nell’era dello shopping online stanno avendo non pochi problemi. Ricordiamo che la suddetta tassa al momento resta un’ipotesi. Il provvedimento sembra non ci sia nella bozza della Manovra Finanziaria, ma non è escluso che possa arrivare molto presto. Leggi anche l’articolo —> Politica italiana in lutto: addio per sempre all’ex ministro italiano Roberto Maroni

Amazon tax, in cosa consiste la tassa sulle consegne pensata dal governo Meloni

La Amazon tax è tra le misure più discusse di questi ultimi giorni. La sola ipotesi ha fatto drizzare le orecchie agli espertidel settore. Tra i primi a muovere la polemica la Netcomm, l’associazione del settore e-commerce che nelle scorse settimane aveva commentato indispettita l’idea di una tassazione extra sulle consegne in quanto “la presunta ‘tassa verde’ non tiene conto del reale impatto economico e ambientale di questo settore sull’intera economia del nostro Paese”. (continua a leggere dopo le foto)

Amazon tax cos'è

Le considerazioni di Roberto Liscia di Netcomm

Secondo quanto sottolineato dal presidente Roberto Liscia “porre un freno a un settore strategico come quello del digitale significherebbe minare la competitività dell’Italia sul piano internazionale”. A pagarne lo scotto, stando alle parole della guida dell’associazione, sarebbero le piccole e medie imprese che si sono reinventate negli ultimi anni e “hanno trovato nel digitale una risorsa strategica per lo sviluppo del loro export, raggiungendo consumatori in tutto il mondo grazie all’eCommerce”. (continua a leggere dopo le foto)

Amazon tax cos'è
Amazon tax cos'è

Che cos’è l’Amazon tax? Come funzionerebbe

Liscia ha menzionato una ricerca condotta per Netcomm da The European House – Ambrosett, secondo cui il digital retail in Italia genera ricavi per circa 58,6 miliardi di euro e occupa il terzo posto tra le 99 attività economiche italiane per incidenza sul fatturato. Altro tema da considerare la questione ambientale: “Studi realizzati dal politecnico di Milano in Italia e all’estero dimostrano che la consegna a casa, o in un punto di ritiro, tramite e-commerce consente è il 20% meno inquinante degli acquisti tradizionali”, le parole di Liscia. Chi colpirebbe dunque la Amazon tax? La tassa si concentrerebbe sui mezzi per consegnare le merci. Vorrebbe incentivare il commercio di prossimità, a discapito di quello online. Da qui il timore che possa colpire tutti i corrieri che consegnano prodotti a domicilio. Leggi anche l’articolo —> Costo della benzina, dal 1° dicembre 2022 cambia tutto: le novità

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure