Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Wc intasato, come liberarlo senza l’idraulico: il trucchetto

Wc intasato, come liberarlo senza l’idraulico: il trucchetto

wc intasato come liberarlo

Wc intasato come liberarlo. Il bagno intasato è uno dei problemi più comuni nelle nostre case. Spesso, infatti, ci capita che tiriamo lo sciacquone ma l’acqua non scende. Ciò provoca anche un cattivo odore nel bagno. Prima di chiamare l’idraulico per ripararlo, dovete sapere che esiste un trucchetto alla portata di tutti. Seguendo queste istruzioni potreste liberare il wc intasato senza chiamare l’intervento di un esperto. (Continua…)

LEGGI ANCHE: Ricarica il telefono durante quest’orario per risparmiare sulla bolletta: il trucchetto intelligente che non ti aspettavi

Wc intasato, come liberarlo

Molte volte nella nostra vita ci sarà capitato di avere il wc intasato. Tra i principali motivi che possono causare l’intasamento della colonna di scarico, oltre alle vecchie tubature e ai tubi usurati, spicca l’uso improprio del gabinetto, del lavandino e dello scarico del bagno. Il WC, ad esempio, potrebbe essere intasato da oggetti,
grasso animale versato negli scarichi, dalla carta igienica oppure dall’utilizzo improprio di prodotti chimici per sturare gli scarichi. Questi prodotti, infatti, solidificano facilmente, unendosi alla sporcizia presente negli scarichi e otturano le tubature, aggravando il problema anziché risolverlo. Il WC, inoltre, potrebbe otturarsi anche per la presenza di residui all’interno delle tubature, come capelli, avanzi di cibo e molto altro ancora.

Per liberarlo occorre chiamare l’idraulico, ma prima di servirsi dell’intervento di un esperto provate a seguire queste istruzioni. Di seguito vi sveliamo un trucchetto utile ed efficace per provare a liberare il wc intasato senza chiamare l’idraulico. (Continua dopo la foto…)

LEGGI ANCHE: Scaldabagno, ecco il trucchetto efficace per risparmiare molto sulle bollette

Il trucchetto

Come liberare il wc intasato senza chiamare l’idraulico? Se l’intasamento si trova nel sifone del WC, potreste utilizzare una molla. Ci sono, inoltre, metodi “naturali” per liberare il wc otturato. Innanzitutto non bisogna premere subito lo sciacquone quando è otturato, infatti può accadere che l’otturazione sia solo temporanea e potrebbe ammorbidirsi con l’utilizzo di una quantità maggiore di acqua calda. Probabilmente si dovrà procedere più volte, altrimenti si può versare del detersivo per piatti nello scarico e aspettare che agisca per almeno 1 ora. Il detergente per piatti è dotato di una grande capacità sgrassante che aiuta a liberare il water. Dopodiché riversate ancora una volta l’acqua bollente nello scarico intasato.

Il vero e proprio trucco infallibile per liberare il WC intasato, però, è l’utilizzo di due ingredienti, bicarbonato di sodio e sale, da abbinare sempre ad acqua calda. In questo caso sarà sufficiente versare un bicchiere di ogni prodotto nel wc otturato e lasciare agire alcuni minuti.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure