Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Controcorrente”, lite in diretta tv: il provvedimento di Veronica Gentili

“Controcorrente”, lite in diretta tv: il provvedimento di Veronica Gentili

A “Controcorrente”, talk quotidiano di Rete 4 condotto da Veronica Gentili, il senatore del Movimento 5 stelle Ettore Licheri e il giornalista Giampiero Mughini se ne dicono di ogni. I due hanno mandato su tutte le furie la conduttrice, che è costretta a prendere un provvedimento pesante.

Controcorrente Veronica Gentili Ettore Licheri

“Controcorrente”, scontro in diretta tv

Durante la puntata di ieri, giovedì 4 agosto, di “Controcorrente”, Veronica Gentili ha accolto nel salotto del talk show Ettore Licheri e Giampiero Mughini. Il tema della giornata erano le prossime elezioni politiche. Particolarmente aggressiva la campagna elettorale che metterà sicuramente gli italiani in grande difficoltà. La maggior parte di loro non sa dove sbattere la testa e tanti di loro, nel dubbio, non votano. Di certo non aiutano i dibattiti tv, che scoraggiano ancora di più gli elettori, già incerti.

Scoppia una lite dunque tra Ettore Licheri, senatore per il Movimento 5 stelle, e il giornalista ed opinionista Giampiero Mughini. Licheri che, senza freni, ha subito criticato il centrosinistra. “Non riusciamo a capire che cosa stanno facendo. C’è uno sbilanciamento del Pd che non ha nulla per il sociale e per l’ambiente. Si sta creando una cosa sola, anche agli occhi degli italiani. Noi siamo qualcosa di diverso. Stanno creando una creatura squisitamente elettorale”. E subito Mughini ha tanto da dire. “Mi dice che Carlo Calenda non ha nulla di programmatico? L’agenda Draghi non esiste? C’è un limite a tutto. Parliamo di un governo nato in una situazione di emergenza e da un pasticcio, è vero, ma dire che Draghi è stato messo lì a far figura è offensivo”.

Leggi anche: “L’aria che tira”, la profezia di Paragone: “Ecco chi sarà il prossimo premier”

“Controcorrente”, interviene la conduttrice Veronica Gentili

Ma a Licheri l’operato di Draghi non piace. “Si sta definendo qualcosa di indefinibile e di indefinito. Draghi deve avere le risposte”. Poi Mughini passa all’attacco. “Il mondo non funziona come un presepe, è selvaggio. L’Italia ha le sue caratteristiche. Il nord è una cosa e il sud è un’altra cosa. Nessuno può piallare questa diversità. Io sono per la correzione del reddito di cittadinanza, non per la sua cancellazione. Che cosa risolvete voi?”.

Licheri continua per la sua strada. “Si prevede un autunno drammatico, così rischiamo la rivolta sociale”. I due quindi continuano senza tregua e il dibattito va oltre tanto che Veronica Gentili ha fatto il suo intervento. “Voi fate campagna elettorale, ma qui non funziona così. Giù i microfoni”.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004