Home » Passaggio a Nord-Ovest con Alberto Angela: in onda sabato 25 Settembre su Rai1

Passaggio a Nord-Ovest con Alberto Angela: in onda sabato 25 Settembre su Rai1

Passaggio a Nord-Ovest con Alberto Angela in collaborazione con Etra Palazzi e Giampaolo Tessarolo (regia di Giampaolo Tessarolo): il nuovo viaggio tra i continenti in onda sabato 25 Settembre su Rai1(Continua a leggere dopo la foto)

Passaggio a Nord-Ovest

Passaggio a Nord-Ovest su Rai1: di cosa si tratta

Passaggio a Nord-Ovest torna su Rai 1 il 25 Settembre alle 11.00. Alberto Angela condurrà i telespettatori in un viaggio alla scoperta di popoli, siti archeologici, usi e costumi poco conosciuti o abbandonati, con l’obiettivo di non dimenticare le origini delle varie civiltà. Il programma è stato ideato dallo stesso conduttore. E’ nato nel 1997 e, da allora, viene mostrato il mondo lontano o quello molto vicino.

Si punta a far scoprire, di puntata in puntata, il piacere di navigare tra nuove realtà o approfondire la conoscenza di quelle già note. Quest’anno il programma festeggia la sua diciottesima edizione. Ha luogo nel museo Nazionale Romano a Palazzo Massimo a Roma dov’è conservata la statua del “Pugile in riposo”. Questa statua di bronzo è un capolavoro dell’arte antica del I° secolo a.C. e, con molta probabilità, adornava le terme di Costantino: per livello artistico e importanza, è paragonabile ai celebri bronzi di Riace.

Passaggio a Nord-Ovest su Rai1: i temi trattati

Nel programma Passaggio a Nord-Ovest si tratteranno vari temi di un’importanza da non sottovalutare. Primo tra tutti quello sulle tre grandi infrastrutture che hanno cambiato per sempre la vita di Londra. Stiamo parlando del bunker da cui Churchill ha “guidato” la Gran Bretagna verso la vittoria nella Seconda guerra mondiale; della prima ferrovia sotterranea del mondo, la “tube” antesignana delle metropolitane di oggi e dell’ingegnosa e fondamentale rete fognaria, che ha reso la capitale del Regno Unito una delle città più salubri del pianeta.

E’ prevista anche la discussione di un argomento di grande attualità: i cambiamenti climatici. Primo fra tutti è il surriscaldamento dei mari e l’aumento del loro livello, che hanno reso le tempeste tropicali sempre più frequenti ed abbondanti. Verrà mostrato come scienziati e meteorologi dall’Africa, ai Caraibi, agli Stati Uniti, si mobilitano per conoscere, in maniera sempre più approfondita ed aggiornata, la formazione degli uragani. Questo per anticiparne il prima possibile l’arrivo e favorire l’attuazione di piani d’emergenza con la dovuta tempestività.

Si parlerà, infine, della Papua Nuova Guinea. Più precisamente delle Raja Ampàt: isole remote ed immutate nonostante i secoli. In questo paradiso dall’ecosistema unico al mondo, un’equipe di esploratori ne scopriranno i lati più remoti e sorprendenti. Ma sarà l’incontro con i popoli che vivono in queste zone la parte più curiosa: la scoperta di usi, costumi e tradizioni che, nonostante l’avvento della modernità, affrontano a viso aperto l’avanzare dei secoli e vi resistono.