Home » Tagadà, Matteo Bassetti parla del vaccino Covid per i bambini: “Arriverà per Natale”

Tagadà, Matteo Bassetti parla del vaccino Covid per i bambini: “Arriverà per Natale”

Negli ultimi giorni i dati sul Covid-19 hanno evidenziato un trend in crescita. Dall’ultimo monitoraggio settimanale della Fondazione Gimbe è emerso un +16,6% di nuovi casi e un +14,9% dei ricoveri. Fondamentale, dunque, è mantenere alta l’attenzione e soprattutto continuare spediti con la campagna vaccinale. Oggi, 4 Novembre 2021, Matteo Bassetti è stato ospite del programma pomeridiano di approfondimento di La 7 Tagadà, condotto da Tiziana Panella e Alessio Orsingher. L’infettivologo durante il suo intervento ha dato una buona notizia sulla questione vaccini. Vediamo insieme che cosa ha dichiarato. (Continua a leggere dopo la foto)

Tagadà, Matteo Bassetti torna a parlare del vaccino Covid: grande novità in arrivo a Natale

Oggi, 4 Novembre 2021, Matteo Bassetti è stato ospite del programma pomeridiano di approfondimento di La 7 Tagadà, condotto da Tiziana Panella e Alessio Orsingher. L’infettivologo durante il suo intervento ha dato una buona notizia sulla questione vaccini. In arrivo per Natale una grossa novità. Però prima di spiegare di che cosa si tratti, Bassetti ha fatto una piccola premessa: «I prossimi 60 giorni sono giorni strategici, per farci fare a tutti un Natale in pace. Le persone che non si sono vaccinate si devono rendere conto che stanno rischiando di rendere difficile la vita a un Paese intero, a tutti quelli che si sono vaccinati. Non è più la tua iniziativa personale, tu vivi nella collettività». Dunque, secondo l’infettivologo per mantenere i contagi bassi ed evitare nuove chiusure è importantissimo aderire alla campagna vaccinale, la quale da Natale potrebbe riguardare anche nuove fasce d’età. (Continua a leggere dopo la foto)

La vaccinazione dei bambini

Sempre durante il suo intervento a Tagadà su La 7, Matteo Bassetti ha parlato anche della vaccinazione dei bambini. L’infettivologo su questo delicato tema ha dichiarato: «Bisogna conquistare ancora almeno un 5% della popolazione generale, che secondo me non può essere raggiunto unicamente con la vaccinazione dei bambini, che arriverà per Natale. Non aspettiamoci che la vaccinazione 5-11 anni arrivi domani. Da adesso a Natale, che è un periodo, per un’infezione che colpisce tipicamente in autunno-inverno, strategico». In questi giorni, infatti, Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità e coordinatore del Comitato tecnico scientifico, ha dichiarato: «Vaccino Pfizer in Italia anche ai bambini dai 5 agli 11 anni entro Natale. Pfizer è un vaccino sicuro approvato negli Stati Uniti da Fda e Cdc».