Home » “Versailles”, tutte le curiosità sulla serie di La7 dedicata a Re Luigi XIV

“Versailles”, tutte le curiosità sulla serie di La7 dedicata a Re Luigi XIV

“Versailles” la serie Tv su Re Luigi XIV, il Re Sole. La fiction “vestita” in costume franco-canadese ha preso il via sabato 9 ottobre su La7, La storia si incentra sulla vita del giovane Luigi XIV,  re di Francia. (continua a leggere dopo la foto)

Versailles

Gli elementi caratterizzanti la vita della famiglia reale e tutto ciò che vi ruota attorno, sono gli intrighi, i segreti, gli scandali e le passioni più profonde. La ricostruzione degli eventi assumerà diversi tagli, incluso quello romanzato.

“Versailles”, la trama

Si tratta di un ambizioso dramma d’epoca ambientato nel 1667. Il Re Luigi XIV, a soli 28 anni, è in attesa che sua moglie Maria Teresa d’Asburgo partorisca. Accusa molto la mancanza della madre, Anna d’Austria, deceduta di recente e con cui aveva un forte legame. Un giorno gli appare in sogno, sotto forma di visione, come sarebbe potuto essere Versailles. Una volta tornato alla realtà, e ancora sotto shock per gli eventi della Fronda, decide così di spostare la sede del potere fuori da Parigi, nell’ex tenuta di caccia del padre. Questo luogo diventa, così, la sfarzosa Reggia di Versailles.
Ma questa sua impresa laboriosa e di rilevanti dimensioni, ha comportato costi esorbitanti che suscitano malcontento e dissidi a corte. L’intento primario del Re, è quello di dimostrare autorevolezza e coraggio ai molti che sottovalutano le sue capacità per poter essere a capo della Francia. Per raggiungere il suo obiettivo, inizia a circondarsi di una cerchia di nobili ai suoi ordini. Ma la sua corte, non è solo il fulcro dorato del potere, è anche un luogo di feste con belle donne impregnato di peccato, dove regnano sovrani congiure e sotterfugi.

Il cast

Il protagonista principale, Luigi XVI, è interpretato da George Blagden (in Vikings nel ruolo di di Athelstan). Nel cast troviamo inoltre: Elisa Losawski nei panni di Maria Teresa d’Asburgo (moglie di Luigi); Alexander Vlahos in quelli di Filippo Duca d’Orleans (fedele fratello di Luigi); Evan Williams nel ruolo di Chevalier de Lorraine (amante storico di Filippo). Tygh Runyan e Stuart Bowman sono, rispettivamente, Fabien Marchal (fedele capo delle guardie di palazzo) e Alexandre Bontemps (fedele maggiordomo). Infine, Noémie Schmidt veste gli sfarzosi abiti di Enrichetta d’Inghilterra (prima moglie di Filippo e, soprattutto, amante del sovrano) e Anna Brewster quelli della Marchesa di Montespan, la, da sempre, favorita del re.

Le curiosità sulla serie Tv “Versailles”

Le scene della serie, trasmessa in prima Tv su Canal+ dal 2015, sono state girate nelle vere sale della magnifica Reggia di Versailles. I costumi sono stati creati in maniera tale da risultare comodi per gli attori. Per i busti da donna, soprattutto, sono state utilizzate stecche morbide e non di ferro (a differenza di un tempo). Alle protagoniste femminili, inoltre, non sono state fatte indossare delle parrucche: quelle che si vedono nelle scene, sono acconciature molto elaborate create, addirittura, in tre ore. George Blagden ha detto a riguardo: “Anche grazie agli abiti di scena, mi sono potuto calare in un personaggio tanto controverso. Alcuni dicono che sia stato il padrino della cultura moderna. Altri vedono solo la sua mancanza di cuore. Ciò che era importante per me era mostrare la sua grande vulnerabilità”.