Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Aldo Montano rompe il silenzio dopo la bufera sulla moglie e Putin: le sue parole

Aldo Montano rompe il silenzio dopo la bufera sulla moglie e Putin: le sue parole

Aldo Montano rompe il silenzio dopo la bufera che ha travolto la moglie Olga Planchina. La sportiva russa ha sostenuto apertamente Vladimir Putin. La vicenda ha toccato ovviamente anche Montano, che ha affidato la sua risposta in un’intervista rilasciata al “Corriere”. In questo articolo vi riportiamo le sue parole. (Continua dopo la foto…)

Cosa ha detto la moglie di Aldo Montano

La moglie di Aldo Montano, Olga Planchina, si è schierata apertamente dalla parte della Russia e del presidente Vladimir Putin. La sportiva ha dichiarato sui social: “Sono una ragazza russa e sono fiera di essere russa. Mi è sempre piaciuto Putin, mi è sempre piaciuto il nostro regime. Il mio stato mi ha dato tutto per crescere ed essere una ragazza felice”. Olga ha poi aggiunto: “Purtroppo nessuno di noi sa la verità. Da parte di entrambi c’è una grossa propaganda. Mi dispiace un botto cosa sta succedendo, ho parenti anche in Ucraina. Ma mi dispiace che danno torto al 1000% ai russi! Ma non c’è fiamma senza fuoco! I miei dibattiti politici rimarranno a casa mia, ma non qui e di certo non davanti all’ambasciata russa”. (Continua dopo la foto…)

“Hai messo in piedi una bella recita”, il duro scontro tra Aldo Montano e Alex Belli

La posizione di Montano

La bufera che ha travolto Olga Planchina ha toccato ovviamente Aldo Montano, che ha spiegato la sua posizione ai microfoni del “Corriere”. Montano ha raccontato che sua moglie Olga, essendo russa, si è ritrovata a vivere qualcosa di particolare. A casa guardano sia telegiornali italiani che russi e non possono non constatare la differenza tra i due. Montano ha poi rassicurato tutti: “Mia moglie ha preso le distanze da tutto” – poi ha aggiunto – “La situazione in Ucraina, per quello che riusciamo a capire, è oggettivamente brutta. E noi siamo in costante apprensione, non la viviamo bene. Olga è russa e si trova a vivere qualcosa di particolare, anche perché vediamo immagini che sono comunque di guerra. Al di là degli aspetti geopolitici della vicenda, ci sono fatti non semplici da metabolizzare”.

Montano ha inoltre spiegato che a casa discutono spesso in merito al conflitto russo-ucraino: “A casa siamo sempre abituati a sentire i telegiornali italiani e russi. Constatiamo che le differenze sono notevoli e allora partono le discussioni, che però rimangono sempre all’interno di un sano confronto di idee”.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor