Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Vi ricordate di Alvaro Vitali alias Pierino? Com’è diventato oggi

Vi ricordate di Alvaro Vitali alias Pierino? Com’è diventato oggi

Alvaro Vitali è un famosissimo attore, divenuto celebre soprattutto negli anni ottanta grazie al personaggio di Pierino. L’attore ha recitato anche in alcune pellicole affianco a Lino Banfi e Renzo Montagnini. Oggi ha settantuno anni e la sua vita è stata profondamente segnata da una malattia. In questo articolo vi mostriamo com’è diventato oggi. (Continua dopo la foto…)

alvaro vitali

Chi è Alvaro Vitali

Alvaro Vitali è nato a Roma il 3 febbraio 1950 ed è stato scoperto, quando era ancora studente, da Federico Fellini durante un provino. Nel 1969 il famoso regista lo fece esordire nel cinema con una piccola parte in “Fellini Satyricon” ed in seguito lo volle anche in “I clowns”, in “Roma” e in “Amarcord”. La fama di Vitali è legata a doppio filo alla commedia sexy all’italiana. Dopo aver recitato ne “La poliziotta”, l’attore venne notato dal produttore Luciano Martino grazie a una gag con la pistola. Da quel momento cominciò a lavorare con la Dania film.

Dalla seconda metà degli anni settanta agli anni ottanta, Vitali ha interpretato numerosi film, accompagnando attori come Lino Banfi e Renzo Montagnani, prima di passare al personaggio di Pierino, eroe popolare delle barzellette. Egli fu protagonista con “Pierino contro tutti“, “Pierino colpisce ancora” e “Pierino medico della Saub”, oltre ad una sorta di spin off della serie dove Vitali interpreta personaggi similari (Gian Burrasca, Giggi il bullo e Paulo Roberto Cotechiño centravanti di sfondamento). Con la fine della commedia sexy all’italiana terminò anche la fortuna dell’attore. Nel 1990, il tentativo di rilanciarlo con un ulteriore film della serie “Pierino torna a scuola” si rivelò un fallimento.

Dopo un decennio di oblio, la figura di Vitali è stata rilanciata da “Striscia la notizia” dopo che, in un servizio che prendeva in giro una gaffe di Jean Todt, veniva paragonato l’allora direttore della Scuderia Ferrari al personaggio di Pierino, sottolineandone la somiglianza fisica. Antonio Ricci pensò di affiancare Alvaro Vitali all’imitatore Dario Ballantini. Vitali indossava proprio i panni di Jean Todt, facendolo tornare così sulle scene per il piccolo schermo. Sempre a “Striscia la notizia” ha imitato anche personaggi come la madre dell’avvocato Giulia Bongiorno e la principessa Marina Ricolfi Doria di Savoia. (Continua dopo la foto…)

Com’è diventato oggi

Oggi Alvaro Vitali ha 71 anni e il suo aspetto è sicuramente cambiato rispetto a quello di molti anni fa. La sua vita è stata anche profondamente segnata da una malattia che l’ha accompagnato quasi per tutta la carriera, l’asma. Appare raramente in televisione e con il cinema ha chiuso da un bel po’ di tempo.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004