Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Aurora Ramazzzotti, triste confessione: il lungo calvario con l’acne

Aurora Ramazzzotti, triste confessione: il lungo calvario con l’acne

Aurora Ramazzotti ha vissuto un lungo calvario con l’acne. La malattia cronica della pelle ha colpito anche la figlia di Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker. Aurora, però, non si è mai nascosta, anzi, ha utilizzato i social per sensibilizzare i suoi fan in merito all’argomento. La Ramazzotti ha mostrato i suoi progressi, includendo ovviamente anche le sue cadute. (Continua dopo la foto…)

Chi è Aurora Ramazzotti

Aurora Ramazzotti è la figlia di Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker. È nata il 5 dicembre del 1996. I suoi genitori si sono separati nel 2002 ed hanno divorziato ufficialmente nel 2009. Fortunatamente, però, tra i due è rimasto un buon rapporto, anche per il bene di Aurora.
Aurora ha seguito le orme della mamma, lanciandosi nel mondo dello spettacolo. È stata protagonista nel piccolo schermo con “X Factor”, “Vuoi scommettere?” e altri programma ancora. Ha costruito il suo successo anche sui social, dove è molto seguita. Su Instagram conta più di due milioni di seguaci. Le sue foto sono sempre piene di like e le sue stories sono seguitissime. (Continua dopo la foto…)

Aurora Ramazzotti è incinta? La figlia di Eros e Michelle rompe il silenzio

Aurora Ramazzotti e Goffredo Cerza, la confessione bollente a “Le Iene”: fan sconvolti

Il calvario con l’acne

La figlia di Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker, Aurora, ha vissuto un lungo calvario con l’acne, malattia cronica che colpisce la pelle. In merito al suo problema, la Ramazzotti ha raccontato: “Ho fatto ogni esame possibile immaginabile (veramente), smesso di mangiare molti alimenti a cui pensavo di essere intollerante e visto tanti di quegli specialisti da perdere le speranze. Perché combattere con la propria pelle è così: se non l’hai provato non puoi capire quanto sia frustrante non riuscire a trovare la causa. Ogni tentativo è un terno al lotto e, quando va male, una sconfitta da incassare ed elaborare”.

Il suo percorso è stato lunghissimo e spesso ha rischiato di perdere le speranze. Col tempo, però, ha imparato ad amarsi e accettarsi per quella che è. Lo specchio ha smesso di essere un nemico: “Lo stesso specchio ha perso d’importanza non ci combatto più, e quando mi ci imbatto non mi sento di festeggiare per i risultati ottenuti perché ho capito che la pelle ci parla. Al posto di maltrattarla con prodotti che non fanno che peggiorare la situazione e appesantirla con farmaci non necessari, condizionati da ciò che leggiamo e vediamo in giro, va curata, nel vero senso della parola, con costanza, delicatezza e amore. Da lì in poi sarà lei a farci capire quando sta bene o male”.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004