Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Cristiano Malgioglio si racconta come mai aveva fatto prima: “Avevo un tumore”

Cristiano Malgioglio si racconta come mai aveva fatto prima: “Avevo un tumore”

Cristiano Malgioglio si racconta in una lunga intervista rilasciata a Il Corriere della Sera. Dietro lo showman esuberante che siamo abituati a vedere in televisione, c’è un uomo timido e molto riservato. La sua sfera privata era un argomento quasi tabù nella sua famiglia e nessun parente gli ha mai chiesto nulla a riguardo. “So di avere una doppia immagine: quando sono in scena mi trasformo rispetto a chi sono nella vita di tutti i giorni”, dice di sé. Cristiano Malgioglio per la prima volta in assoluto, si è aperto e ha raccontato la sua vita privata: di quando ha scoperto di avere un tumore a quando ha parlato della sua sessualità alla famiglia.

Cristiano Malgioglio tumore

La scoperta di avere un tumore maligno: il racconto di Cristiano Malgioglio

Nel corso dell’intervista, Cristiano Malgioglio parla per la prima volta di un problema di salute di cui ha scoperto di soffrire e che per fortuna è riuscito a curare in tempo. “Ho scoperto per caso di avere un tumore maligno. Mi spalmavo la crema sulle gambe, e non lo faccio mai: ho visto un neo”. Lo ha scoperto per caso, grazie alla decisione di farsi un tatuaggio di Jennifer Lopez. “Dovevo farlo lì all’inizio, poi per mostrarlo di più ho preferito l’esterno della gamba. Se non avessi cambiato idea non me ne sarei mai accorto”, ha ammesso l’artista. Così Malgioglio ha deciso di farsi visitare e di procedere con le cure necessarie. “Per scrupolo mi sono fatto controllare e hanno deciso di operarmi subito, dicendo addirittura che altrimenti avrei avuto pochi mesi di vita”.

Leggi anche: “Avanti un altro”, lutto nel programma: aveva 44 anni

Cristiano Malgioglio e il rapporto con la sua famiglia

Con la sua famiglia, molto riservata, Malgioglio non ha mai parlato apertamente del suo orientamento sessuale, anche se sua madre probabilmente sapeva tutto da tempo. “Mia madre quando mi vedeva arrivare con qualcuno mi diceva cose del tipo: questo tuo amico non mi piace, questo mi sta simpatico. Nulla più”.

Solo a diversi anni di distanza è stato suo nipote a “rompere il silenzio” chiedendogli se ci fosse un uomo nella sua vita. “Non mi ero mai sentito dire una cosa del genere e mi ha fatto un certo effetto. Gli ho risposto che sì, ce l’ho. Ho una bella storia con un ragazzo che vive a Istanbul, anche se la pandemia ha un po’ distrutto il feeling”.

 

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004