Home » Enrico Varriale sospeso dalla Rai fino alla fine dell’indagine per stalking

Enrico Varriale sospeso dalla Rai fino alla fine dell’indagine per stalking

In questi giorni il nome di Enrico Varriale è finito nelle pagine di cronaca. Il noto giornalista e conduttore italiano è indagato per stalking: l’uomo è al centro di un’inchiesta della Procura di Roma, dopo le accuse della sua ex compagna. Il telecronista sportivo ha negato di aver agito in questo modo e dichiarato che si tratta di accuse false. Come riportato da Adnkronos, i vertici Rai hanno preso la decisione di non mandare in onda Enrico Varriale fino a quando la sua vicenda non sarà del tutto chiarita. (Continua a leggere dopo la foto)

Enrico Varriale sospeso dalla Rai fino alla fine dell’indagine per stalking

Come riportato da Adnkronos, Enrico Varriale sarebbe stato sospeso dai vertici Rai per tutelare la reputazione dell’azienda e dello stesso giornalista. In questi giorni, la sua ex compagna lo ha accusato di percosse e di stalking. Il telecronista sportivo ha negato di aver agito in questo modo, dichiarando che si tratta di false accuse. Nonostante ciò però l’uomo è finito al centro di un’inchiesta della Procura di Roma, la quale sta indagando su tutta questa complessa storia. Al momento nei confronti del giornalista è stata disposta la misura cautelare del «divieto di avvicinamento a meno di 300 metri dai luoghi frequentati dalla persona offesa». Dopo questi ultimi avvenimenti, l’ex vicedirettore di Rai Sport non comparirà in video fino a che non saranno chiarite le accuse di stalking mosse dall’ex compagna.

Le accuse nei suoi confronti

Il noto giornalista sportivo Enrico Varriale è al centro di un’inchiesta della Procura di Roma. La sua ex compagna, come riportato dal Corriere della Sera, ha dichiarato: «Mi ha picchiata, presa a schiaffi, sbattuta contro il muro, insultata. Mi perseguita con telefonate di notte, si apposta sotto casa, citofona alle 6 di mattina». Dopo un’indagine per stalking e altri reati durata poco più di un mese, il gip Monica Ciancio ha disposto nei confronti del conduttore la misura cautelare del «divieto di avvicinamento a meno di 300 metri dai luoghi frequentati dalla persona offesa».

Dopo le accuse della donna per stalking, Enrico Varriale ha replicato così: «Non ho mai stalkerizzato nessuno e chi afferma questo ne risponderà in tutte le sedi. È una dolorosa vicenda personale che avrei preferito rimanesse tale. Purtroppo però mi sono state rivolte, e rese pubbliche, accuse del tutto false. Sono sicuro che riuscirò a dimostrare la loro infondatezza facilmente e in tempi brevi». Non resta che attendere l’esito delle indagini per capire cosa sia accaduto realmente.

Enrico Varriale indagato per stalking, l’ex compagna dichiara: «Mi perseguita»