Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Filippo Bisciglia da bambino ha dovuto lottare contro una brutta malattia: fan sconvolti

Filippo Bisciglia da bambino ha dovuto lottare contro una brutta malattia: fan sconvolti

Filippo Bisciglia è un conduttore, attore e showman italiano, noto al pubblico per essere stato prima concorrente del Grande Fratello 6 e poi conduttore del reality sui sentimenti Temptation Island. Nel 2019 ha partecipato anche ad Amici Celebrities ed è legato da oltre 12 anni all’attrice e showgirl Pamela Camassa. Oggi il conduttore è felice e realizzato, ma da piccolo Filippo Bisciglia ha dovuto affrontare una malattia davvero molto brutta. L’ex gieffino ha raccontato questa sua terribile esperienza durante una lunga intervista. (Continua a leggere dopo la foto)

Filippo Bisciglia da bambino ha dovuto lottare contro una brutta malattia: fan sconvolti

Il conduttore di Temptation Island, Filippo Bisciglia, è amato moltissimo dal pubblico di Canale 5. L’uomo da bambino ha dovuto affrontare una brutta malattia, ovvero il morbo di Perthes. Filippo ha deciso di parlare di questa sua dolorosa esperienza durante una lunga intervista a Io e te. In quell’occasione il conduttore Tv ha dichiarato: «Da piccolo sono stato male, ho avuto il morbo di Perthes. Una forte decalcificazione all’anca, che mi ha colpito dai 2 ai 4 anni. Se ne è accorta mia madre e sono salvo grazie a un professore. Lui ha deciso di adottare un metodo differente: prima si operava e si rimaneva zoppi, lui invece ha proposto di non farmi camminare per un periodo di tempo». Un racconto drammatico, anche se oggi Filippo ha superato tutto e sta bene. Dopo aver ascoltato le sue parole sia il pubblico del programma che i suoi fan sono rimasti completamente senza parole. (Continua dopo la foto)

Cos’è il morbo di Perthes?

Il morbo di Perthes, detto anche morbo di Calvé-Legg-Perthes, è una malattia tipica dei bambini, che colpisce l’articolazione dell’anca, in particolare la testa del femore. Come riportato da My Personal Trainer, la causa della malattia risiede nel ridotto afflusso di sangue alla parte superiore del femore, la quale va incontro, prima, ad osteonecrosi e, successivamente, a frattura. I sintomi del morbo di Perthes consistono in zoppia evidente, dolore all’anca e limitata mobilità articolare. Per una diagnosi corretta, sono d’aiuto l’esame obiettivo e i test strumentali, come per esempio i raggi X o la scintigrafia ossea. La terapia dipende dall’età dei pazienti e dalla gravità della malattia. Nella maggior parte dei casi, i medici ricorrono a trattamenti conservativi, mentre il ricorso alla chirurgia avviene solo in determinate circostanze.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004