Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Francesco Facchinetti arrestato durante “L’Isola dei Famosi”: il motivo

Francesco Facchinetti arrestato durante “L’Isola dei Famosi”: il motivo

Francesco Facchinetti, figlio di Roby, componente dei Pooh, è stato arrestato durante l’esperienza nel reality show de “L’Isola dei Famosi”. È stato proprio lui stesso a confessare questo incredibile retroscena. Molti conoscono la carriera del produttore discografico e personaggio televisivo, ma pochi sapevano questa curiosità legata al suo passato. (Continua dopo la foto…)

Chi è Francesco Facchinetti

Francesco Facchinetti è nato il 2 maggio 1980 a Milano. È figlio di Roby Facchinetti, tastierista dei Pooh. Sin da piccolo si avvicina alla musica. A 15 anni inizia a fare il deejay a Radio Cantù. Nel 2003 diventa noto al pubblico per la sua hit estiva “La canzone del capitano“, che diventa il singolo più venduto del XXI secolo in Italia e lo fa conoscere con il nome di DJ Francesco. Partecipa poi al Festival di Sanremo nel 2004 insieme al padre con il brano “Era bellissimo”. Il suo primo disco, “Bella di padella“, viene certificato doppio platino. In seguito partecipa al reality show “L’Isola dei famosi“, dove si classifica al quarto posto. L’esperienza gli apre le porte del piccolo schermo. Francesco veste poi i panni di conduttore televisivo, presentando programmi come “X Factor”, “Miss Italia” o “Ultimate Beastmaster”, prodotto da Netflix. Nel 2020 è stato anche protagonista di un reality show, “The Facchinettis”, incentrato sulla vita di coppia con Wilma Faissol, con la quale si è sposato nel 2014 ed ha avuto due figli, Leone e Lavinia. Prima di Wilma, Facchinetti aveva avuto una relazione con Alessia Marcuzzi, con la quale ha avuto una figlia, Mia. (Continua dopo la foto…)

Roby Facchinetti, il lutto che ha cambiato la sua vita: “Da allora non è più lo stesso”

Francesco Facchinetti sarebbe stato aggredito da McGregor: “Mi ha dato un pugno”

Francesco Facchinetti arrestato in Honduras

Attraverso le stories del suo account Instagram, Francesco Facchinetti ha raccontato di essere stato arrestato in Honduras durante l’esperienza nel reality show de “L’Isola dei Famosi”. Il figlio di Roby ha raccontato che la polizia honduregna l’aveva scambiato per un temibile killer appartenente ad una nota gang del posto: “Noi eravamo in una cittadina dove tu non potevi girare da solo perché era pericolosissimo. C’erano due gang la 18 e i Mucha M, che andavano in giro con le armi a rapinare, sparare e far fuori la gente. I 18 come segno di riconoscimento avevano un grosso 18 tatuato sul petto. Io ho un 8 davvero grosso sul petto e mentre camminavo sulla spiaggia la polizia mi ha visto il tatuaggio e hanno pensato fossi un killer di questa banda 18“.

Facchinetti ha poi spiegato come è andata a finire: “Così mi hanno preso e mi hanno portato in commissariato. Poi dopo un po’ quelli de L’Isola dei Famosi sono dovuti venire a prendermi e hanno spiegato ai poliziotti che non ero un pericoloso criminale dell’Honduras, ma che ero l’inviato della trasmissione. Però è andata a finire bene e mi hanno liberato”.

francesco facchinetti mcgregor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure