Home » Matteo Giunta, chi è l’allenatore di Federica Pellegrini: tra gli allenamenti sboccia l’amore

Matteo Giunta, chi è l’allenatore di Federica Pellegrini: tra gli allenamenti sboccia l’amore

Matteo Giunta è l’attuale allenatore di Federica Pellegrini, la più grande campionessa di nuoto Italiana. Dal 1995, data in cui cominciò ad allenarsi, sino ad oggi, si è aggiudicata il soprannome di “la Divina” per i record raggiunti a livello mondiale. Ha giovato inoltre la vittoria di un importante numero di medaglie e la partecipazione a Giochi Olimpici e campionati mondiali. Ma tra i due non è nato un feeling unicamente a livello lavorativo e professionale. Oggi possiamo confermare infatti, dopo la loro prima “entrata in scena di coppia” sul red carpet al gala dei Meravigliosi evento organizzato dalla Federnuoto nel 2019, che è stato un vero e proprio “tuffo al cuore”. (Continua a leggere dopo la foto)

Matteo Giunta

Questa relazione si è fatta lentamente e privatamente spazio tra duro lavoro, costanza e tempi forse un po’ troppo ristretti. Ed è stata molto probabilmente la loro riservatezza, costanza ed il loro lavoro di squadra a dare ossigeno a ciò che tra i due è nato al di fuori dei rumors e stravaganze varie. La “Divina” Pellegrini ha addirittura annunciato il suo abbandono alle gare internazionali a seguito delle olimpiadi di Tokyo 2020. E’ finalmente pronta a dedicarsi più intensamente all’oramai consolidata storia d’amore con Matteo: si vocifera che convoleranno a nozze!

Chi è Matteo Giunta: biografia

Matteo Giunta, nato a Pesaro il 7 Maggio 1982 è un grande sportivo nonché ex nuotatore e non solo: dopo la conquista dell’argento di Evgeny Korothiskyn nei 100 delfino alle Olimpiadi di Londra, ha ricevuto l’opportunità di diventare il coach di due dei nuotatori più rinomati d’Italia: è diventato infatti un ormai afferrato allenatore di nuoto.

E’ una persona ambiziosa ed estremamente costante: la sua giornata tipo comincia alle 7 appena suona la sveglia. Dà inizio agli allenamenti alle 9, pranzo veloce, ripresa dell’allenamento fino alle 19:30, preparazione dell’allenamento del giorno dopo. Solo una volta terminati tutti gli impegni lavorativi, divano e film in relax.

Matteo Giunta

Lavoro e carriera

Nel 2018 è stato premiato dal CONI con la Palma D’oro in quanto ha diretto appunto la preparazione degli atleti più medagliati d’Italia. Tra le sue preparazioni atletiche più importanti citiamo agli esordi quelle di Filippo Magnini, ex compagno di Federica Pellegrini, poi quelle della “Divina” stessa che iniziarono nel 2014. In seguito alla loro rottura, Matteo decise però di dedicarsi esclusivamente a Federica permettendole, grazie al loro feeling, di conquistare l’argento a Kazan e l’oro ai mondiali di nuoto del 2017 a Budapest.

All’inizio della sua carriera giravano rumors riguardo alla sua inesperienza come allenatore che avrebbe apportato il rischio di una rovina della preziosa Campionessa italiana. In risposta alla provocazione ha dichiarato lui stesso a Ilrestodelcarlino: «Sapevo che la posta in gioco era alta, ma a me piacciono le sfide» e di ciò di cui oggi siamo a conoscenza si può decisamente affermare che la sua sfida l’ha superata e a pieni voti anzi, a piene vittorie! E’ riuscito alla grande nel suo intento di far emergere le massime potenzialità della Divina rispettando a pieno il peso che porta sulle sue spalle di dover sempre vincere ed essere la numero uno.

La relazione sentimentale tra Matteo Giunta e Federica Pellegrini

I due si conobbero nel 2014 ovvero quando il giovane ex nuotatore allenò Federica per la prima volta. Si dice che sia stato proprio lo stesso Filippo Magnini, suo cugino ed ex fidanzato della Campionessa a spingerlo a farle da coach. Da quel momento in poi i due divennero infatti “coppia fissa”. Nonostante si evincesse del tenero tra loro già da tempo, hanno preferito mantenere il silenzio e lasciare e lasciarsi il beneficio del dubbio. Sicuramente sarà stato un po’ per rispetto nei confronti di Filippo e un po’ per motivi di cui sono a conoscenza solo i diretti interessati.

Federica dopo la sua ultima gara ha tirato in ballo l’attuale fidanzato: «Se non ci fosse stato Matteo probabilmente avrei smesso qualche anno fa. Matteo è un grandissimo allenatore e un compagno di vita speciale». Matteo, dal canto suo, descrive Federica come un’atleta motivata sempre al massimo delle sue potenzialità, nonché una complice che ha sempre creduto in lui. Da queste parole può essere evinta la grande stima che i ragazzi provano in maniera reciproca l’una nei confronti dell’altro.