Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Claudio Baglioni in lutto, addio al “Cavaliere senza paura”: “È un momento davvero molto triste”

Claudio Baglioni in lutto, addio al “Cavaliere senza paura”: “È un momento davvero molto triste”

Claudio Baglioni ha voluto ricordare un suo caro amico su Instagram, dopo aver appreso la notizia della sua scomparsa. Lo chiamava il “Cavaliere senza paura”. È morto Alessandro Manzella: era disabile tracheostomizzato, paralizzato a letto da 33 anni. Fan sfegatato del cantante. I due si conoscevano da molti anni, e nel tempo era nata una grande amicizia.

Alessandro Manzella morto: la dedica speciale di Claudio Baglioni

Il cantante ha scritto sul suo profilo ufficiale Instagram un pensiero per ricordare l’amico. “Alessandro tanto caro, ieri è successo che te ne sei andato. È un momento davvero molto triste. Sei stato un ragazzo speciale, unico. Una creatura delicata e sensibile. Spero che ci sia un posto dove ora tu possa vivere un’esistenza tutta felice. Nel migliore dei modi. Claudio”. Alessandro aveva 45 anni. A 12 anni era stato colpito da meningite. Da allora era costretto a letto. Negli ultimi tempi, le sue condizioni si erano aggravate e si era reso necessario il ricovero in terapia intensiva a Padova, dove purtroppo è morto il 27 gennaio. Baglioni lo aveva conosciuto tanti anni fa. I suoi genitori avevano contattato il cantante con la speranza che fosse disponibile a conoscere il figlio, un suo grandissimo fan. Baglioni aveva accettato e il giorno del ventottesimo compleanno di Alessandro era andato a trovarlo a casa sua, regalandogli una gioia immensa.

Alessandro Manzella morto

Chi era Alessandro Manzella

Alessandro Manzella viveva nel quartiere Arcella a Padova. Quando era ancora ragazzo, una tragedia gli ha stravolto la vita: aveva contratto la meningite. Da allora si è visto costretto a letto e ha dovuto ricorrere a una tracheotomia per respirare. I genitori Anna e Antonio gli sono stati accanto sempre e si sono presi amorevolmente cura di lui per tutti questi anni. All’età di 28 anni il ragazzo aveva conosciuto Claudio Baglioni. L’artista lo aveva soprannominato “Cavaliere senza paura”.

Il padre Antonio ha raccontato gli ultimi giorni del figlio. “Negli ultimi tempi si era molto aggravato, lo abbiamo trasportato in ospedale e non ce l’ha fatta. Mia moglie si era occupata di lui negli ultimi tempi senza mai un giorno di respiro, perché anche io ero ricoverato”. Il funerale si terrà martedì 1° febbraio.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure