Home » Televisione in lutto, addio al famoso attore

Televisione in lutto, addio al famoso attore

Il mondo della televisione è in lutto. È morto un famoso attore, molto amato dal pubblico. La sua scomparsa reca un dolore incredibile. Il suo vuoto sarà incolmabile. Oggi piangono tutti per la sua morte: dai familiari agli amici, fino ai fan, che l’hanno tanto amato durante la sua carriera. (Continua dopo la foto…)

gaven o'herlihy

Lutto nel mondo della televisione

È un giorno triste per il mondo della televisione: è morto un attore molto famoso, ma soprattutto molto amato dal pubblico. La sua scomparsa è stata annunciata da poco. La notizia ovviamente ha recato un dolore immenso. I suoi familiari, gli amici e i fan non possono credere che lui non ci sia più. Ha avuto una carriera lunghissima, impreziosita da ruoli che l’hanno reso veramente celebre.

L’attore lascia un vuoto incolmabile nei cuori dei suoi cari. La sua scomparsa è difficile da superare. Per fortuna resteranno le sue celebri interpretazioni. Ogni volta che sorgerà la malinconia, i fan potranno rivedere i film e le serie televisione in cui l’attore è stato protagonista indiscusso. (Continua dopo la foto…)

Lutto per Lino Banfi: “Riposa in pace”, dolore per l’attore

È morto Gavan O’Herlihy

Grave lutto nel mondo della televisione: è morto, all’età di 70 anni, il famoso attore Gavan O’Herlihy. È divenuto famoso per aver interpretato Chuck Cunningham nel celebre telefilm “Happy Days“. La notizia è stata riportata da “The Irish Echo”.

Gavan ha recitato – come abbiamo detto – nella serie televisiva “Happy Days“, sparendo dopo la prima serie. Probabilmente, a causa della crescita del personaggio di Fonzie, gli sceneggiatori decisero di eliminare il suo personaggio, facendolo sparire dalla scena senza una spiegazione. Questa ha dato origine a quella che nel mondo della serialità viene chiamata proprio la “Sindrome di Chuck Cunningham”. O’Herlihy ha poi recitato in molti telefilm degli anni ’70 e ’80 come “La donna bionica”, “L’uomo da sei milioni di dollari”, “Pepper Anderson agente speciale” e molti altri ancora.