Home » Friends, è morto James Michael Tyler: era malato di tumore

Friends, è morto James Michael Tyler: era malato di tumore

Lutto per la serie televisiva “Friends“: è morto l’attore che interpretava il personaggio di Gunther, James Michael Tyler. L’artista da tempo lottava contro il tumore alla prostata. La sua scomparsa, avvenuta ieri nella sua casa di Los Angeles, lascia un vuoto incolmabile nel cuore di amici e parenti. Anche i fan della nota serie televisiva piangono la sua morte. James aveva 59 anni. (Continua dopo la foto…)

james michael tyler

È morto James Michael Tyler di “Friends”

È morto il personaggio di Gunther nella serie televisiva “Friends”, James Michael Tyler. L’attore è morto ieri, domenica 24 ottobre 2021, nella sua casa di Los Angeles. James lottava da tempo contro un tumore alla prostata. La notizia è stata annunciata dal suo manager, Toni Benson. “Il mondo lo conosceva come Gunther, dalla serie di successo “Friends”, ma i suoi cari lo conoscevano come attore, musicista e marito amorevole” -ha scritto il manager nel messaggio di tributo – “Michael amava la musica dal vivo, tifava per i suoi Clemson Tigers, e spesso si trovava in avventure divertenti e non pianificate”. Il tumore era già in uno stadio avanzato. La malattia gli è stata diagnosticata per la prima volta nel 2018.

La sua scomparsa lascia un vuoto incolmabile nel cuore di amici e colleghi. Sui social sono arrivati tantissimi messaggi di cordoglio. Anche gli attori Jennifer Aniston e Courtney Cox hanno voluto ricordare Tyler: “Friends non sarebbe stato lo stesso senza te” – ha scritto la Aniston – “Grazie per le risate che hai portato sul set e nelle vite di tutti noi. Mi mancherai tantissimo”. Cox, invece, ha scritto: “La grandezza della gratitudine che hai portato con te e che hai mostrato ogni giorno sul set è la grandezza della gratitudine che ho per averti conosciuto. Riposa in pace James”. L’attore lascia la moglie, Jennifer Carno. (Continua dopo la foto…)

james tyler

Chi era

James Michael Tyler è nato a Winona, nel Mississippi, ed era l’ultimo di sei fratelli. A 11 anni è rimasto orfano dei genitori ed è andato a vivere a Anderson, nella Carolina del Sud, con la sorella. In seguito si è laureato in geologia  alla Clemson University. Contemporaneamente, però, saggia le sue doti artistiche. Nel 1988 si trasferì a Los Angeles e divenne produttore di “L’ombra di mille soli”. È divenuto famoso interpretando, dal 1994 al 2004, il ruolo di Gunther nella serie televisiva di successo “Friends”. In occasione del 15º anniversario di “Friends”, Tyler ha aperto a Londra per due settimane una riproduzione del Central Perk, la caffetteria della sit-com.

Lutto per Claudio Baglioni, è morto il “padre artistico” Antonio Goggio