Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Totti e Ilary Blasi, un immenso patrimonio da dividere: a quanto ammonta

Totti e Ilary Blasi, un immenso patrimonio da dividere: a quanto ammonta

C’è tanto dispiacere per la fine della storia d’amore tra Francesco Totti e Ilary Blasi. Si continua a discutere sui possibili motivi della rottura e qualcuno comincia ad interrogarsi anche sulle conseguenze economiche della separazione. I due formavano la coppia delle meraviglie, particolarmente amata (ma anche invidiata), con un patrimonio di enormi dimensioni. Il sito Qui Finanza aveva calcolato in 84 milioni di euro netti i guadagni del Pupone solo da calciatore, il settimanale Oggi aveva fatto cenno a un compenso di 50 mila euro a puntata a Ilary Blasi per la conduzione dell’Isola dei Famosi. Cerchiamo di far chiarezza insieme. (continua a leggere dopo le foto)

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Gossip 

Totti e Ilary Blasi, un immenso patrimonio da dividere: a quanto ammonta

Come dicevamo, si stima che in vent’anni Totti abbia accumulato più di 84 milioni di euro. Non male anche il percorso professionale di Ilary Blasi, che le ha consentito di mettere da parte non proprio pochi soldi. La conduttrice tv pare abbia preso per “L’Isola dei Famosi” un cachet da capogiro:circa 50 mila euro a puntata. Come evidenzia il “Corriere Economia”, ora l’attenzione è puntata sul patrimonio di Totti e Ilary, già ribattezzato “Totti&Blasi Spa”. (continua a leggere dopo le foto)

Totti

Le cifre da capogiro

“Totti&Blasi spa” include sette società fondate dall’ex calciatore e di cui hanno quote Blasi e parenti dei due. La holding NumberTen (in inglese richiama il numero 10 sulla sua maglia alla Roma) è stata pensata per gestire l’immagine del campione. Totti detiene il 100%, suo fratello Riccardo è presidente mentre la madre Fiorella figura come consigliera. La società ha un patrimonio netto di 7 milioni di euro e produce 4 milioni di utili. A questa società, come chiarisce anche “Il Fatto Quotidiano”, fa capo la NumberFive che si occupa degli ingaggi non calcistici di Totti, suo suocero Roberto Blasi ne detiene il 10% mentre l’ex moglie Ilary il 90%. (continua a leggere dopo le foto)

Totti e Ilary Blasi, un impero finanziario gigantesco

“Alla holding fanno poi capo altre società tra cui Longarina srl e Immobiliare Dieci, attive nel mercato immobiliare. Totti è poi socio al 49% di Ct10, società di servizi in ambito sportivo che si occupa di marketing, gestione della carriera dei calciatori e scouting. Società nata nel 2020 assieme a IT Scouting anch’essa pensata per la ricerca di talenti nel mondo del calcio. (…) Nella società sportiva dilettantistica Sporting club Totti come azionisti figurano poi Blasi (90%), il cugino di Totti, Angelo Marrozzini (5%) e il marito della cognata Ivan Peruch che gestisce i campi da calcio e detiene il 5%. La società avviata nel 2020 conta 31 mila euro di fatturato nei primi 7 mesi di attività”.  si legge sul «Corriere della Sera».

Totti

Il patrimonio immobiliare

Senza contare ovviamente l’attico, le varie ville, i negozi nei centri commerciali etc. Sul mercato immobiliare è attiva infatti Vetulonia, di cui Francesco Totti è socio e amministratore unico. Le case, stando a quanto riferisce «Caffeina», saranno divise ai figli della coppia. Leggi anche l’articolo —> Totti innamorato di Noemi Bocchi: al ristorante dove aveva chiesto ad Ilary di sposarlo

 

 

 

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004