Home » Vasco Rossi insultato per le sue idee Covid dopo l’intervista di Red Ronnie: «Delusione totale!»

Vasco Rossi insultato per le sue idee Covid dopo l’intervista di Red Ronnie: «Delusione totale!»

Il nuovo disco di Vasco Rossi, intitolato “Siamo qui”, arriverà in tutti gli store fisici e online, dal prossimo venerdì 12 novembre 2021. Il famoso cantante italiano si è lasciato andare ad una lunga intervista con Red Ronnie per parlare esclusivamente del suo progetto musicale. Questa chiacchierata però ha scatenato diverse polemiche e Vasco Rossi è stato insultato sotto il video YouTube. Il motivo dell’odio contro il cantante? Le sue posizioni favorevoli alla vaccinazione e al green-pass, completamente opposte a quelle di Red Ronnie, un no-vax convinto. (Continua a leggere dopo la foto)

Vasco Rossi insultato dopo l’intervista di Red Ronnie

In occasione dell’usciata del suo nuovo album, Vasco Rossi ha deciso di rilasciare un’intervista ai microfoni di Red Ronnie, che verrà resa pubblica integralmente nelle prossime settimane. Il giornalista però ha già postato qualche piccola anteprima attraverso dei post su Facebook e un video su YouTube. Tanto è bastato per scatenare coloro che seguono Red, con insulti e pensieri altamente negative verso Vasco. Non per temi legati alla musica, ma per le sue idee favorevoli alla vaccinazione Covid e all’uso del green-pass. Idee che si scontrano totalmente con quelle di Ronnie, il quale è un no-vax convinto. Nonostante i due uomini si siano concentrati solo ed esclusivamente sulla nuova musica prodotta dalla rockstar, il pubblico che segue Ronnie si è scagliato contro Vasco, il quale si è dissociato da subito dalle idee portate avanti da Red Ronnie in tv sul tema Covid.

I commenti contro la rockstar

Nonostante Red Ronnie sia intervenuto su Telegram invitando chi lo segue a non insultare il cantante, non sono mancate le polemiche. Vasco Rossi ha ricevuto una marea di critiche e non per la sua arte (vai al video). Tra i numerosi commenti sotto il video YouTube postato da Ronnie, si legge: «Un altro venduto, falso rockettaro sottomesso a questo sistema di criminali», «Vasco l’ho cancellato, è stato un’immensa delusione! Mi dispiace ma passo Red, con Vasco proprio non ce la posso fare è stato uno dei peggiori nel denigrare violentemente chi si opponeva al pensiero unico. Con lui ho chiuso» e ancora: «No Vasco no. Delusione totale. Sempre adorato le sue canzoni ma cancellato completamente con il Covid. App immuni, vaccini, altro che ‘liberi liberi’. Mai più! Ci sono valori che vanno oltre la musica».

Covid-19, Matteo Bassetti sulle terapie domiciliari: “Servono gli studi, non i maghi Merlino”