Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Beatrice Luzzi rientra nella casa del “Grande Fratello” e fa piangere tutti: la lettera d’addio al padre

Le parole per gli inquilini della casa

Al momento del suo rientro nella casa, gli inquilini erano tutti in modalità freeze. È stato allora che Beatrice Luzzi ha rimesso piede all’interno della casa, rivolgendo loro alcune parole. “Purtroppo è successo quello che sapete, sono stata investita da un dolore enorme e non vi nego che quella di capire cosa fosse meglio fare è stata una decisione difficilissima. Allora mi sono ricordata delle parole di mio padre nell’ultimo incontro a Natale, quando mia ha detto: “Questa volta non mollare, non come le altre volte, vai fino in fondo, finché riesci”. E quindi sapendo che mia madre ha molte persone ad assisterla, tra cui i miei figli, ho deciso che era giusto continuare questo percorso rappresentando i valori con cui sono stata cresciuta, valori di responsabilità individuale e collettiva, libertà e rispetto per sé e per gli altri. Spero he tutti noi si riesca a fare un passo in avanti, anche alla luce di questo dolorosissimo evento capitato a me, ma credo a tutti noi, perché alla fine, comunque, ci lega qualcosa di indimenticabile e immenso. Quindi eccomi qua, ben trovati”. (Continua a leggere dopo la foto)

La spiegazione di Alfonso Signorini

Il conduttore del “Grande Fratello”, Alfonso Signorini, ci ha tenuto a spiegare ai concorrenti le ragioni che hanno permesso a Beatrice Luzzi di rientrare nel gioco. “ll Grande Fratello dura sei mesi, durante i quali può succedere di tutto, dai problemi di salute ai lutti. Per questa ragione il GF ha accolto la richiesta di beatrice di rientrare in casa, lo avrebbe fatto con ognuno di noi. Era giusto farlo e credo sia chiaro a tutti”

Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure