Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Chi l’ha visto”, il disperato appello delle sorelle di Angela Celentano

“Chi l’ha visto”, il disperato appello delle sorelle di Angela Celentano

Rosa e Noemi Celentano hanno lanciato un disperato quanto commovente appello alla trasmissione “Chi l’ha visto”: le ragazze sono le sorelle di Angela Celentano, scomparsa nel lontano 10 agosto del 1996. Sono passati quasi 26 anni ma le donne non hanno mai perso la speranza e sperano un giorno di incontrare la loro Angela.

L’appello di Rosa e Noemi, le sorelle di Angela Celentano

“Ciao, siamo Rosa e Noemi, le sorelle di Angela Celentano. Con questo video vogliamo arrivare a quante più persone possibili ma il nostro augurio è quello di arrivare ad Angela stessa in modo che possa essere lei a riconoscersi nella sua famiglia di origine. Chiunque abbia informazioni utili o se tu, Angela, ti riconosci nella nostra storia, non esitare a contattarci. Noi siamo ancora qui, solo un po’ più cresciute, che ti stiamo aspettando. Grazie a tutti”. Questo l’appello delle sorelle di Angela, che ancora sperano di ritrovare la ragazza, dopo 26 anni dalla sua scomparsa.

Leggi anche: “L’Isola dei Famosi”, due naufraghi hanno “consumato”: la rivelazione dell’ex concorrente

chi l'ha visto Angela Celentano

Maria e Catello avevano rinnovato ancora una volta un appello per ritrovare al loro figlia scomparsa. “Pensiamo che Angela sia stata rapita per un’adozione illegale e per questo potrebbe trovarsi ovunque. Un segno particolare di Angela è una macchia di caffè sul dorso al lato destro. Dopo quasi 26 anni la nostra speranza è che sia Angela stessa a cercare noi. Chiunque abbia informazioni utili, o se ti riconosci in questa storia, vi chiediamo di contattarci”.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure