Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Chi l’ha visto?”, il fratello di Liliana Resinovich interviene in diretta: la scoperta sulle scarpe

“Chi l’ha visto?”, il fratello di Liliana Resinovich interviene in diretta: la scoperta sulle scarpe

liliana resinovich scarpe chi l'ha visto

News Tv. Liliana Resinovich scarpe Chi l’ha visto?“. Nella puntata di ieri sera di “Chi l’ha visto?“, la conduttrice Federica Sciarelli è tornata sul caso di Liliana Resinovich. Durante la trasmissione è intervenuto anche il fratello della donna, Sergio Resinovich, da sempre fermo nella sua ipotesi: “Liliana è stata percossa e uccisa“. Nel corso della puntata, inoltre, hanno analizzato il mistero delle scarpe di Liliana. (Continua…)

LEGGI ANCHE: Liliana Resinovich, la notizia improvvisa: è tutto ancora aperto, cosa si attende

“Chi l’ha visto?”, il mistero delle scarpe di Liliana Resinovich

Liliana Resinovich è stata trovata senza vita nel boschetto dell’ex Ospedale Psichiatrico di San Giovanni. Il cadavere è stato ritrovato in due grandi sacchi neri e la testa era avvolta in due sacchetti di nylon trasparenti. La Procura ha aperto un’inchiesta per stabilire le cause della morte. Inizialmente si è pensato che Liliana fosse morta per soffocamento. Le indagini si sono concentrate principalmente sul marito di Liliana, Sebastiano Visentin. Secondo quanto emerso, la donna avrebbe coltivato una relazione extra-coniugale con Claudio Sterpin e avrebbe voluto lasciare il marito per intraprendere questa nuova storia d’amore. In seguito, la Procura ha valutato anche l’ipotesi del suicidio, ma molti non ci credono. Tra questi sicuramente il fratello di Liliana, Sergio Resinovich, da sempre fermo nella sua ipotesi: “Liliana è stata percossa e uccisa“.

Nella puntata di ieri sera di “Chi l’ha visto?” è stato affrontato il mistero delle scarpe. Le scarpe di Liliana sono troppo “pulite”, la suola “integra” e la tomaia lucida come se fossero state usate pochissime volte. La donna, scomparsa il 14 dicembre 2021 e rinvenuta cadavere il 5 gennaio in un parco, con quelle scarpe, seguendo la ricostruzione dei consulenti incaricati dalla Procura, avrebbe dovuto camminare per 18 giorni all’aria aperta, per poi entrare nel parco e mettere in atto il suo gesto estremo. (Continua dopo la foto…)

LEGGI ANCHE: Liliana Resinovich, lo straziante annuncio del marito Visintin mette i brividi: cos’è successo

Le parole del legale

Il fratello di Liliana Resinovich, Sergio, non crede all’ipotesi del suicidio. Per lui “Liliana è stata percossa e uccisa”. Nella puntata di ieri sera di “Chi l’ha visto” è intervenuto in diretta l’avvocato della famiglia, che ha spiegato le anomalie riscontrate nel caso: “La palpebra destra tumefatta, il sangue nella narice destra e il trauma nella parte destra della lingua, nonché il colpo ricevuto sulla tempia sinistra ed ancora un segno sul seno, più scuro delle ipostasi, probabilmente un livido, e un piccolo taglio sulle dita di un piede“. Oltre ad “alcune strane fratture” che racconterebbero ben altro rispetto allo scenario di un suicidio.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure