Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Domenica In”, Mara Venier fa il nome del suo successore

News TV. La regina della domenica in Rai si appresta a chiudere i battenti sulla 15ª edizione dello show da lei condotto, conclusasi domenica 2 giugno. Mara Venier, tornerà anche il prossimo anno alla conduzione di Doemnica In, nonostante abbia considerato quella di quest’anno “la peggiore di tutte quelle fatte fin qui”. L’ha detto lei stessa in una recente intervista rilasciata a Il Messaggero. Il motivo è il comunicato letto il giorno dopo la finale di Sanremo, che le è costata parecchie critiche da pare del pubblico. La Zia Mara, confessandosi al giornale ha anche fatto i nomi del suo successore.

Leggi anche: Amadeus, nuovo colpo basso alla Rai: che programma si porta sul Nove

Leggi anche: Barbara D’Urso, nessuno se lo aspettava alla sua età: la splendida notizia

Lo sfogo di Mara Venier prima di Domenica In

Ci sono rimasta molto male, ne ho sofferto tantissimo. Pensi che dopo Sanremo volevo andare a EuroDisney, a Parigi, con mio nipote e mia nuora. Avevo già prenotato tutto e all’ufficio stampa avevo solo chiesto i pass per saltare le file chilometriche, ma prima di partire mi hanno chiamato per dirmi che me li avrebbero dati ma non dovevo pubblicare sul mio profilo Instagram nostre foto scattate nel parco… È la cosa che mi ha ferita di più, infatti alla fine abbiamo rinunciato e siamo andati all’Acquario di Genova, che consiglio a tutti perché è un posto magico. Meglio così», ha raccontato Mara Venier, che ha detto che non rileggerebbe più quel comunicato. «Io lo lessi praticamente in diretta, ne ignoravo il contenuto», ha specificato. Anche se la Venier ha salutato il suo pubblico con un arrivederci a settembre, ha specificato che il successivo sarà l’ultimo prima della “pensione” e ha già fatto il nome del suo successore.

Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure