Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “GF Vip 7”, Wilma Goich e l’accusa pesante a Nikita Pelizon: “Mi voleva convincere…”

“GF Vip 7”, Wilma Goich e l’accusa pesante a Nikita Pelizon: “Mi voleva convincere…”

News Tv. Wilma Goich non sembra avere troppa simpatia nei confronti di Nikita Pelizon nella casa del Grande Fratello Vip. La cantante, sin dal principio, non ha visto di buon occhio la modella per la sua vicinanza a Daniele Dal Moro. Nella notte, mentre la ragazza dormiva, la Goich ci è andata giù pesante confidandosi con Sarah Altobello e Oriana Marzoli. Leggi anche l’articolo —> “GF VIP” 7, i vipponi non rispettano le regole: gli autori costretti ad intervenire

“GF Vip 7”, Wilma Goich e l’accusa pesante a Nikita Pelizon: “Mi voleva convincere…”

Che Wilma Goich mal digerisca Nikita Pelizon non è un segreto per nessuno e nelle ultime settimane il fatto è diventato ancora più palese. Nel corso della giornata di ieri, mentre la modella triestina dormiva, la cantante si è confidata con due vippone (che si son trovate d’accordo con lei): Sarah Altobello e Oriana Marzoli.Ha uno sguardo di sfida che non mi piace“, ha dichiarato la Goich. E la chiacchierata non si è fermata qui, ma andiamo con ordine. (continua a leggere dopo le foto)

“Non ha gli occhi buoni”, l’ultimo sfogo della cantante

“Stava in veranda appiccicata a Daniele, gli faceva i grattini e gli toccava i capelli. Poi con lo sguardo mi fissava. Lo faceva come dispetto a me”, ha detto Wilma Goich all’inizio del suo sfogo. La cantante ritiene che la Pelizon si avvicini di proposito a Daniele Dal Moro per provocare la sua gelosia, senza riuscirci: “Ma che dispetto pensa di farmi? Un’altra volta mi guardava fissa negli occhi mentre Daniele dormiva e lei gli faceva i grattini in testa. Ha uno sguardo che non mi piace. Ha uno sguardo di sfida”. (continua a leggere dopo le foto)

“GF Vip 7”, Wilma Goich attacca Nikita Pelizon: “Frequenta persone che parlano con i morti…”

Continuando a parlare nella notte con Sarah Altobello e Oriana Marzoli ha fatto una dichiarazione scioccante, dicendo che Nikita Pelizon la voleva convincere a rivolgersi ai medium per mettersi in contatto con la figlia defunta. Ma la cantante è stata categorica: la donna ha spiegato di affidarsi unicamente alla fede. “Mai guardare negli occhi le persone cattive o che ti sfidano, perché ti trasmettono quello che vogliono. E lei lo sa. Perché lei frequenta queste persone che fanno queste cose. L’altra sera parlavamo di mia figlia che è morta e le è scappato e mi ha detto ‘io conosco delle persone che ti mettono in contatto con…’. Io le ho detto subito ‘intanto non lo farei mai e poi non ci credo’. Per me quelli hanno dei trucchi e prendono in giro i genitori come me. Non andrò mai da questi soggetti. E lei insisteva dicendo ‘ti assicuro che sono persone affidabili’. Saranno come dice lei, ma io non lo farò mai e punto! Io vado a letto e dico le mie preghiere e basta”, ha dichiarato la Goich. (continua a leggere dopo le foto)

“Non ho bisogno di mettermi in contatto con mia figlia”

“Non ho bisogno di mettermi in contatto con mia figlia. Che poi ce l’ho dentro di me, io la sento sempre accanto. Non ho mica bisogno di andare a dare fastidio alle anime. Non mi piacciono queste cose. Due sere fa Nikita mi ha detto queste cose. Lei frequenta queste cose. Bisogna diffidare di queste persone che hanno questo magnetismo. Ho sensazioni che non mi piacciono e lo dico dall’inizio. Non ha gli occhi buoni”, ha concluso la cantante. Per il momento però non sono comparsi video in cui si vede la Pelizon fare tali discorsi alla Goich. Da qui la rabbia dei sostenitori della giovane, che chiedono verifiche allo staff del “GF Vip 7” ed eventualmente una squalifica della cantante. Leggi anche l’articolo —> “GF Vip 7”, Antonella Fiordelisi contro Edoardo Donnamaria: cosa sta succedendo

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure