Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Morte Gianni Bisiach, l’omaggio della Rai con lo speciale “Io, testimone oculare”

Morte Gianni Bisiach, l’omaggio della Rai con lo speciale “Io, testimone oculare”

Gianni Bisiach speciale Rai

Tv News, Gianni Bisiach speciale Rai, l’omaggio dopo la morte del grande giornalista. “Io credo che il giornalismo così come è stato fatto negli anni ’60 e ’70, è stata una cosa molto importante e rimane anche negli archivi, rimane nei ricordi, rimane nella storia”. Parole di Gianni Bisiach nell’ultima intervista da lui rilasciata per lo Speciale di Enrico Salvatori “Io, testimone oculare” – realizzato nel 2017, in occasione dei suoi novant’anni – che Rai Cultura ripropone lunedì 21 novembre 2022 alle 22.10 su Rai Storia.

Gianni Bisiach speciale Rai “Io, testimone oculare”

Gianni Bisiach speciale Rai “Io, testimone oculare” viene riproposto in omaggio al grande giornalista appena scomparso. “I miei ricordi – diceva Bisiach – cominciano a quando avevo 2 anni, a 2 anni e mezzo. Avevo visto i primi due film sonori, ‘Il cantante di jazz’, americano, e ‘La canzone dell’amore’, e mi ricordo tutto, le scene, le canzoni, le parole. Poi, a 7 anni mi hanno comprato le macchine cinematografiche, una macchina da presa Pathè Baby e un proiettore Pathè Baby.”

Così iniziava il racconto personale di vita e di lavoro di Gianni Bisiach e lo Speciale ripercorre la sua lunghissima carriera da quando nel 1946, diciannovenne, segue il padre in Africa e consegue due lauree in medicina, fino all’ultima puntata di “Un minuto di storia”, realizzata nel 2013 per il Tg1, dopo sessant’anni di reportage e approfondimenti sulla grande Storia e non solo, come l’inchiesta sulla mafia “Rapporto da Corleone”, o quella sulla pena di morte al termine della quale riuscì a salvare dalla pena capitale un condannato negli Usa, dimostrando la sua innocenza. Lo speciale “Io, testimone oculare” è disponibile anche in streaming su Raiplay.

Su Rai Storia due puntate di “Testimoni Oculari”

Da martedì 22 a lunedì 28 novembre, alle 15 sempre su Rai Storia, inoltre, Rai Cultura ripropone due puntate di “Testimoni oculari”. (“Pertini e Saragat a Regina Coeli” e “Susanna Agnelli, una ragazza degli anni 30”), la serie in 3 puntate su Umberto Nobile e due puntate dell’ultima serie realizzata per Rai Cultura, “Storie del XX Secolo”: “Gli anni 1895-1912, dall’invenzione del cinema alla guerra di Libia” e “L’ultimo imperatore d’Etiopia”.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure