Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Grande Fratello”, il concorrente annuncia che lascerà la casa: ecco cosa è successo

“Grande Fratello” news: Il gieffino e la presunta bestemmia

Proprio ieri, uno dei concorrenti si è lasciato sfuggire quella che sembra una bestemmia. Se questo fosse verificato, l’inquilino potrebbe essere squalificato dal “Grande Fratello” già lunedì prossimo in puntata. Il tutto è nelle mani degli autori, che devono analizzare l’audio della presunta bestemmia e valutare il da farsi. Ma le dichiarazioni precedenti del concorrente fanno sospettare che la sua esclamazione blasfema sia pianificata appositamente e non una frase sfuggita senza intenzione. Ma cosa avrebbe spinto uno dei concorrenti del reality a una cosa del genere? Ecco le ipotesi.

Leggi anche: «Abbiamo percepito tutti»: “Sanremo 2024”, lo sguardo tra Mengoni e Mahmood infiamma il web

Leggi anche: Sanremo 2024, il significato della collana tra le mani di Irama

Marco Maddaloni

Marco Maddaloni e le esternazioni sospette

Marco Maddaloni il mese scorso ha rivelato che a breve sarebbe scaduto il suo contratto con il Grande Fratello e che avrebbe lasciato la casa: “Ho questi ultimi dieci giorni. Come mai dieci? Perché poi a me finisce il contratto“. Ma dopo 20 giorni il concorrente era ancora nella casa. Mercoledì pomeriggio Marco Maddaloni si è confrontato con Massimiliano Varrese su come poter lasciare il gioco “come ha fatto Fiordaliso”: “Io sono deciso, ma l’unica cosa è sempre quella. Certo che mi faccio due conti. Infatti adesso devo capire Fiordaliso come ha fatto. Ue uagliò con tutto il bene, io glielo dico. Se l’è fatto tagliare?“. Dalle sue parole si potrebbe pensare che il concorrente di riferisca a eventuali penali nel caso di un’uscita dal GF non concordata con gli autori. Vedremo i risvolti nella puntata di lunedì.

Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure