Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Grande Fratello, Massimiliano Varrese si scaglia nuovamente contro Beatrice Luzzi: il pubblico è infuriato

grande fratello

News tv. “Grande Fratello”, Massimiliano Varrese, concorrente del programma televisivo Mediaset ,è tornato a scagliarsi nuovamente contro la coinquilina Beatrice Luzzi. Scopriamo insieme cosa è successo.

Leggi anche: “Grande Fratello”, Giuseppe Garibaldi dà un ultimatum: pronto ad abbandonare la Casa

Leggi anche: Mirko Brunetti a “Uomini e Donne”: l’annuncio dell’ex gieffino scatena i fan

grande fratello

Grande Fratello, Massimiliano Varrese si scaglia nuovamente contro Beatrice Luzzi

Negli ultimi giorni, l’attore e concorrente del “Grande Fratello” non ha dato tregua a Beatrice Luzzi. Nonostante gli avvertimenti del conduttore Alfonso Signorini, Varrese ha continuato a lanciare frecciatine alla coinquilina. (Continua a leggere dopo la foto)

grande fratello

Gli avvertimenti di Alfonso Signorini

Nelle scorse settimane Alfonso Signorini aveva più volte avvertito Massimiliano Varrese in merito ai suoi atteggiamenti nei confronti di Beatrice Luzzi. Nonostante i diversi ammonimenti, il concorrente è tornato alla carica nei confronti della coinquilina. In questi giorni Varrese non ha dato tregua alla concorrente, attaccandola e lanciandole costanti frecciatine. (Continua a leggere dopo la foto)

Massimiliano Varrese e i continui attacchi contro Beatrice Luzzi

Martedì notte, 26 dicembre 2023, mentre Beatrice Luzzi stava giocando a carte con Vittorio e Stefano all’interno della casa del “Grande Fratello”, Massimiliano Varrese si è avvicinato alla concorrente sussurrandole all’orecchio frecciatine e parole poco carine. “Cara, purtroppo i passerotti volano e parlano e le cose ti arrivano all’orecchio lo stesso“. (Continua a leggere dopo la foto)

Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure