Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Otto e Mezzo”, Severgnini nella bufera: le sue parole fanno inferocire il pubblico

“Otto e Mezzo”, Severgnini nella bufera: le sue parole fanno inferocire il pubblico

severgnini otto e mezzo

News Tv. Severgnini Otto e Mezzo“. Nella scorsa puntata del programma condotto da Lilli Gruber è stato ospite Beppe Severgnini, editorialista del Corriere della Sera. In studio ovviamente si è discusso del Qatargate e dalle mazzette ricevute da un esponente della sinistra italiana. La frase pronunciata da Severgnini non è passata inosservata ed ha fatto inferocire il pubblico. (Continua…)

LEGGI ANCHE: Otto e Mezzo, le parole di Severgnini infastidiscono il pubblico: “È gravissimo”

“Otto e Mezzo”, Severgnini nella bufera

Nella scorsa puntata di “Otto e Mezzo” si è discusso a lungo del Qatargate. Lo scandalo è emerso il 9 dicembre e coinvolge lo Stato del Qatar e non solo. Alla base di tutto c’è la presunta corruzione di alcuni eurodeputati, tra cui alcuni anche italiani, da parte proprio dell’emirato qatariota. Le indagini sono ancora in corso, ma i fatti sono stati già resi noti. Si tratta di uno degli scandali più grandi della storia dell’Unione europea e in Italia ad essere coinvolta è la sinistra.

Nello studio di “Otto e Mezzo”, Beppe Severgnini, editorialista del Corriere della Sera, ha espresso la sua opinione sulla vicenda. Per il giornalista si tratta di un “fatto molto italiano” e quello che emerge è che “la sinistra ha commesso peccati che negli ultimi vent’anni ha commesso un po’ di più la destra”. In studio era presente Pierluigi Bersani, che non ha potuto obiettare dato che tra i deputati italiani coinvolti nello scandalo ce n’è proprio uno del suo partito. Severgnini ha poi pronunciato una frase che non è passata inosservata ed ha fatto inferocire il pubblico. (Continua dopo la foto…)

LEGGI ANCHE: “Otto e mezzo”, Beppe Severgnini sconcertante rivelazione su Putin: gelo in studio

Cosa ha detto

Ospite di “Otto e Mezzo“, il giornalista Beppe Severgnini ha pronunciato una frase che ha fatto inferocire il pubblico. Dopo aver espresso la sua opinione sul Qatargate, l’editorialista del Corriere della Sera è stato interrogato dalla conduttrice del programma: “Cosa scatta nella testa di un uomo che ha un ottimo stipendio, un’ottima posizione, una bella vita? Io ho il sospetto che a un certo punto a un uomo politico venga quasi una sorta di strana invidia”. A quel punto, Severgnini ha risposto: “15 mila euro al mese sono molti ma non è che diventi proprio ricco. Per questo scatta una specie di strana invidia. Altrimenti non si spiega“.

Le parole pronunciate da Severgnini hanno mandato su tutte le furie i telespettatori. Molti si sono riversati sui social per commentare le frasi del giornalista. “Per Severgnini con diecimila euro al mese non ti arricchisci. Lo dice a tutti quegli italiani che non arrivano alla fine del mese, vero? Ma dove vive?“, scrive qualcuno; “Io mi domando quando noi morti di fame ci stuferemo di farci pe**ulare“, replica qualcun altro; “Se uno che guadagna 15 mila euro al mese non è ricco, chi prende 600 euro di pensione cosa è? E i ragazzi cui offrono 300 euro al mese?“, scrive qualcun altro ancora.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure