Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Sanremo 2022, Checco Zalone è il virologo Oronzo Carrisi: arriva la risposta di Bassetti

Sanremo 2022, Checco Zalone è il virologo Oronzo Carrisi: arriva la risposta di Bassetti

Checco Zalone è tra i super ospiti del Festival di Sanremo 2022. Il comico ha deciso di portare sul palco un personaggio molto attuale: una scelta che ha fatto impazzire il pubblico. Si tratta di Oronzo Carrisi, un virologo pugliese, da sempre oscurato dalla fama del celebre cugino Al Bano. Il virologo ha avuto il suo riscatto in questo periodo di pandemia, conquistando la notorietà tanto ambita. Zalone ha voluto prendere in giro tutti i medici che parlano di Covid in televisione che, vedendo l’esibizione hanno reagito. Il primo a commentare è stato Matteo Bassetti.

Sanremo 2022 Checco Zalone virologo

Checco Zalone è il virologo Oronzo Carrisi

“Prima a Cellino il virologo stava sotto il podologo e l’estetista, poi c’è stato il riscatto: vorrei dirlo a tutti i giovani culcanologi, tornadologi, maremotologi: non vi preoccupate, prima o poi Fabio Fazio vi chiama pure a voi”. Così ha spiegato Zalone, nelle vesti di Oronzo Carrisi, ai giovani di Cellino San Marco per comunicargli che anche per loro la fama un giorno arriverà. Il comico ha fatto impazzire il pubblico con tutti gli stereotipi sui virologi. “Chiedi se un virologo è d’accordo con un altro virologo? Vuol dire non capire un cazzo di virologia”.

Dopo un’intervista rilasciata ad Amadeus, “l’esperto” ha cantato il brano “Pandemia ora che vai via”, scritto tra gli altri da Bassetti, Brusaferro, Galli, Fauci e Locatelli. Una canzone satirica per ridere dei medici che perderanno il posto in televisione una volta finita la pandemia. Il leader della Lega, Matteo Salvini, ha commentato con entusiasmo l’esibizione. “Checco Zalone numero 1 assoluto”.

sanremo 2022 checco zalone

Sanremo 2022 Checco Zalone virologo: arriva il commento di Bassetti

Il professor Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, ha commentato l’esibizione del comico pugliese. Il medico, ovviamente, vittima dell’ironia di Zalone ha apprezzato la leggerezza del comico. “Zalone è fantastico, eccezionale. Io sono un grande estimatore, è un numero uno e ho visto i suoi film. Ha colto nel segno. Io mi sono sentito poco tirato in ballo perché non sono un virologo ma un infettivologo. A parte questo, credo sia bello ridere anche su questo aspetto della comunicazione di questi due anni, i virologi che non devono parlare, devono stare zitti, non vanno d’accordo. Zalone ha colto questo aspetto”.

“Ma speriamo che la canzone porti fortuna alla fine della pandemia. Io non ho nessun problema a tornare a fare il mio lavoro, anche se andrò meno in televisione sarò felice lo stesso. Ci saranno altri modi di comunicare le malattie infettive”.

 

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure