Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Gran caldo, allarme nei supermercati: “Stanno finendo tutte le scorte”

Gran caldo, allarme nei supermercati: “Stanno finendo tutte le scorte”

Con queste temperature record ognuno si ripara come può. Il consiglio degli esperti è quello di bere molta acqua e consumare cibi freschi, come frutta e insalata; indossare abiti leggeri e infine evitare di uscire nelle ore più calde della giornata. Secondo quanto riportato da alcuni siti l’afa ha spinto gli Italiani a rifornirsi di prodotti che possono aiutare a sostenere le elevate temperature. Il risultato? Beh oggi alcuni di quegli articoli, come i ventilatori, sono pressoché introvabili. Di conseguenza gli acquirenti ora sono alle prese con le ricerche nei vari store. Dai supermercati ai negozi di elettrodomestici. Insomma uomini e donne stanno facendo l’impossibile. (continua a leggere dopo le foto)

clicca qui per leggere tutte le News su TvZap 

Gran caldo, allarme nei supermercati: “Stanno finendo tutte le scorte”

Quella del 2022 senza dubbio sarà ricordata come una delle estati più torride. In Italia il caldo ha toccato temperature record. Il nostro Paese sta vivendo la peggiore siccità degli ultimi 70 anni. E stando alle previsioni la situazione non è prossima al miglioramento. Purtroppo gli Italiani saranno costretti a fare i conti con il caldo almeno fino al 15 di agosto. Come scrive “Letto Quotidiano” i negozi di elettrodomestici “per alleviare le conseguenze del fronte caldo degli ultimi giorni hanno visto aumentata notevolmente in una settimana la richiesta di ventilatori”. Prodotti che ora sono praticamente introvabili. (continua a leggere dopo le foto)

“Tanti hanno atteso troppo”. Cosa sta accadendo

A lanciare l’allarme nei giorni scorsi era stato anche “Il Resto del Carlino”. In un articolo dal titolo “Ventilatori, scorte finite ‘Tanti hanno atteso troppo’” veniva spiegato come in pieno centro a Ferrara i ventilatori erano esauriti. Venivano menzionati alcuni negozi come Kasanova+ e Kasanova Easy. Ambedue parlavano di magazzini vuoti: “‘Per quanto riguarda i ventilatori – spiegano dal negozio che affaccia su piazza Trento e Trieste, quasi all’inizio di via Mazzini – ‘purtroppo le scorte sono finite, già tre o quattro giorni fa’. Due passi più in qua, sotto i portici della Galleria Matteotti, si trova Kasanova Easy. Anche lì, però, le commesse sono costrette a non soddisfare i clienti più accalorati: ‘Niente più ventilatori – spiegano, ripetendo praticamente quanto dichiarato dall’altro esercizio –. Sono andati a ruba tutti quelli che avevamo, diversi modelli. Li hanno comprati sia anziani, sia giovani'”. (continua a leggere dopo le foto)

Difficoltà a trovare tali prodotti anche nelle grandi catene elettrodomestiche

Difficoltà a reperire condizionatori, spiegava sempre “Il Resto del Carlino”, anche nelle grandi catene elettrodomestiche. “I condizionatori portatili li abbiano finiti, mentre ci rimangono un paio di modelli di ventilatori e qualche climatizzatore fisso. La gente si muove solo quando percepisce il caldo vero, ma poi guarda anche al prezzo, sperando di trovare l’occasione in promozione. Poi, se arrivano tardi, comprano quello che è rimasto”, incalzano da Comet. Stessa cosa da MediaWorld. Leggi anche l’articolo —> Bonus da 3500 euro a famiglia, ormai è ufficiale: ecco come averlo

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004