Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Boeing 737 precipita in Cina, 132 morti: incidente o gesto intenzionale?

Boeing 737 precipita in Cina, 132 morti: incidente o gesto intenzionale?

Un drammatico incidente ha avuto luogo questa mattina in Cina. Il bilancio dei morti è da brivido. Un aereo è precipitato nella regione autonoma del Guangxi Zhuhang. Oltre all’enorme perdita del disastro c’è anche un altro fatto che rende la notizia ancora più sconvolgente. Potrebbe essersi trattato di un gesto volontario e non di un terribile incidente.

Aereo precipita in Cina: 132 vittime

L’aereo, un Boeing 737-800 della Eastern China Airlines era partito da Kunming. La destinazione del volo era la città di Guangzhou e il velivolo sarebbe dovuto atterrare alle 15.05, che corrisponde alle 8.05 ore italiane. L’aereo però non ha mai raggiunto la sua meta. Le vittime sono 132, di cui 9 membri dell’equipaggio e 123 passeggeri.

Leggi anche: Russia, il ministro degli Esteri Paramonov minaccia “conseguenze irreversibili” per l’Italia

Le ipotesi sull’accaduto: incidente casuale o volontario?

Il presidente cinese Xi Jinping ha detto di essere “scioccato” dal fatto e ha ordinato un’indagine sull’accaduto, come riportano i media di stato cinesi. Cosa è successo durante il viaggio? Secondo i radar, ad un certo punto l’aereo avrebbe iniziato a scendere in picchiata. Una dinamica del tutto “innaturale”, stando ai dati raccolti dai dispositivi di Flightradar24. Il Boeing 737-800 infatti stava scendendo a oltre 9.400 metri al minuto (157 metri al secondo),  “valori decisamente sopra ogni norma”, sottolinea il Corriere.it. Un ultimo segnale ha rilevato che l’altitudine dell’aereo era a soli 983 metri di quota, in un’area collinare.

Due piloti di Boeing 737 hanno risposto alle domande del Corriere sui dati dello schianto. I piloti hanno spiegato appunto che per scendere a quelle velocità ci sarebbero solo due ipotesi. Potrebbe trattarsi di un incidente tecnico o nella peggiore delle ipotesi, di un gesto volontario, come accadde del caso di Lubitz. Come mostra un video che circola sui social, il Boeing della compagnia cinese non fa alcuna “spirale” o movimento, ma semplicemente punta in verticale verso terra.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor