Home » Svolta nel caso di Gabby Petito: trovato il corpo del fidanzato Brian Laundrie

Svolta nel caso di Gabby Petito: trovato il corpo del fidanzato Brian Laundrie

La storia di  Gabby Petito è stato uno dei casi di cronaca nera più discussi dalla stampa americana negli ultimi tempi. La blogger americana di 23 anni, scomparsa durante un viaggio col fidanzato all’inizio di settembre e poi ritrovata senza vita, è stata strangolata. L’autopsia ha così confermato l’ipotesi di omicidio già fatta in precedenza. In queste ore però c’è stata una svolta nel caso. Nella giornata di ieri, 21 Ottobre 2021, l’FBI ha confermato con un’analisi delle impronte dentali che i resti umani ritrovati mercoledì in una riserva naturale della Florida sono di Brian Laundrie, il fidanzato di Gabby Petito. (Continua a leggere dopo la foto)

Svolta nel caso di Gabby Petito: trovato il corpo del fidanzato Brian Laundrie

Come riportato da Il Post.it, ieri, 21 Ottobre 2021, l’FBI ha confermato con un’analisi delle impronte dentali che i resti umani ritrovati mercoledì in una riserva naturale della Florida sono di Brian Laundrie, il fidanzato di Gabby Petito. Sono stati gli stessi genitori di Brian Laundrie a rinvenire gli oggetti dell’uomo e i resti umani. A confermalo è stato l’avvocato della famiglia Laundrie spiegando però che si è trattato di puro caso dopo che i due coniugi si erano uniti alla Polizia e agli altri operatori nelle ricerche nella zona.

Come ha rivelato l’avvocato alla Cnn, i genitori stavano percorrendo un sentiero non lontano dalle Forze dell’ordine quando il padre di Brian Laundrie ha deciso di avventurarsi verso il bosco dove si è imbattuto in una sacca con alcuni oggetti. Secondo l’avvocato, la borsa si trovava in alcuni rovi e il suo assistito “non è riuscito a contattare le forze dell’ordine” e non voleva lasciarla lì visto che vi erano giornalisti nelle vicinanze così l’ha raccolta e l’ha portata sul sentiero. A questo punto, dopo aver esaminato la borsa, è avvenuta la tragica scoperta.

Com’è morto il ragazzo?

I resti umani rinvenuti in Florida sono quelli di Brian Laundrie, il 23enne fidanzato della blogger Gabby Petito. Il ragazzo era sospettato di essere l’assassino della ragazza. Lo ha confermato l’FBI, mettendo fine alla cacca all’uomo iniziata dopo il ritrovamento del corpo della giovane. Ora c’è da capire solo una cosa: com’è morto il ragazzo? Le ipotesi da chiarire sono due: il suicidio o l’omicidio. La Polizia eseguirà tutte le indagini necessarie per giungere alla verità. Gli oggetti ritrovati vicino ai resti di Brian verranno analizzati e dal loro contenuto gli investigatori riusciranno forse a dare un senso a tutta questa storia.