Home » Covid, boom di contagi: quali sono le regioni a rischio zona gialla

Covid, boom di contagi: quali sono le regioni a rischio zona gialla

Tornano a salire i casi di Covid-19, nelle ultime ore c’è stato un vero e proprio boom di contagi. L’Italia ripiomba nell’incubo pandemia. Nei prossimi giorni alcune regioni potrebbero finire in zona gialla. In questo articolo vi diciamo quali sono le regioni dove si sono verificati più casi nelle ultime ore e di conseguenza a rischio zona gialla. (Continua dopo la foto…)

covid zona gialla

Covid-19, rischio zona gialla

Torna l’incubo pandemia in Italia. Dopo un’estate all’insegna del ritorno alla normalità, l’arrivo dell’autunno e del freddo porta con sé anche un aumento dei contagi. Questa volta, però, le cause non sembrerebbero da attribbuire alle condizioni climatiche che facilitano la diffusione del virus. Uno dei dati più preoccupanti riguarda sicuramente il numero dei non vaccinati che nelle ultime ore hanno contratto il temutissimo virus. L’Italia sta cercando di raggiungere l’immunità di gregge, ma di questo passo sarà veramente dura.

Nelle ultime ore c’è stato un vero e proprio boom di contagi e sono aumentati anche i ricoveri in area medica e in terapia intensiva. Il bollettino giornaliero ne dà la conferma: i posti letto occupati in area critica sono aumentati di ben 22 unità, mentre in area medica nelle ultime 24 sono stati registrati +109 ingressi di malati con sintomi. Al momento la percentuale di saturazione delle terapie intensive a livello nazionale, secondo i dati Agenas, è pari al 4% e quella di area non critica al 5%, in crescita rispetto ai giorni scorsi.

Questi numeri potrebbero far ripiombare il paese nel panico e soprattutto potrebbero riportare la divisione in zone (gialla, arancione e rossa). Alcune regioni, infatti, rischiano di finire in zona gialla nelle prossime ore. (Continua dopo la foto…)

Covid-19, “tra una settimana escalation di contagi”: in arrivo provvedimenti

Vaccino Covid, terza dose necessaria per gli over 60: le parole di Giorgio Palù

covid 19

Quali regioni sono a rischio zona gialla

Nono stante livello nazionale la situazione resti ancora sotto controllo, soprattutto dal punto di vista delle ospedalizzazioni, alcune regioni potrebbero passare dalla zona bianca alla zona gialla se la situazione dovesse ulteriormente peggiorare nelle prossime settimane. Alcune, infatti, sono ad un passo dalla soglia critica indicata per il cambio di colore.

Le regioni maggiormente a rischio sono: il Friuli Venezia Giulia, che ha raggiunto il 10% di posti letto occupati in terapia intensiva e il 6% in area medica, la Calabria (in particolare il suo +11% di occupazione in rea medica), le Marche (a un passo dalla soglia del 10% in area critica) e la provincia autonoma di Bolzano.