Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Francesco Totti, la rissa davanti a centinaia di bambini: cos’è successo

Francesco Totti, la rissa davanti a centinaia di bambini: cos’è successo

Francesco Totti è un ex calciatore italiano ed ex capitano della Roma, campione del mondo nel 2006 e vicecampione d’Europa nel 2000 con la Nazionale Italiana. In questi ultimi mesi, Er Pupone è stato protagonista del gossip. Tutti parlavano di una presunta crisi tra l’ottavo re di Roma e la sua bellissima moglie Ilary Blasi. La coppia, però, ha smentito immediatamente ogni indiscrezione. In queste ore, Francesco Totti è finito di nuovo al centro della bufera a causa di una rissa avvenuta davanti a diversi bambini dopo la finale di Supercoppa. Vediamo nel dettaglio che cos’è successo. (Continua a leggere dopo la foto)

Francesco Totti, la rissa davanti a centinaia di bambini: cos’è successo

Dopo la finale di Supercoppa che, tra Roma e Lazio, si è conclusa a favore dei biancocelesti per 4-2, Francesco Totti ha dato vita ad una rissa con Tomas Amico. Poco dopo il gol che poi ha deciso il risultato finale, Davide Moscardelli ha conquistato un interessante calcio di punizione sulla trequarti ma proprio in quel momento si è accesa una piccola rissa perché erano tutti sul pallone.  In quel momento Totti ha colpito con una manata Tomas Amico, che ha messo a segno una tripletta, ma nonostante la situazione sembrava sul punto di degenerare non è successo nulla di grave grazie, grazie alla conciliazione dei componenti delle due squadre.

La questione è poi finita sui social. L’allenatore della Lazio calcio a 8, Daniele Chilelli, su Facebook ha scritto: “Non sono bastati 100 bambini di età media 10 anni a farti smettere di fare queste pagliacciate … ma sono due le cose per farti vincere qualcosa, o ti metti la maglia della Lazio o chiedi di inserire una regola importante per la prossima stagione ossia ‘la Lazio nn può iscriversi al campionato’ … siamo contenti di questa ennesima coppa in faccia perché ci godiamo sempre noi la festa organizzata per te … Ricorda capitan rosicamento non solo il calcio a Roma si chiama SS Lazio ma anche nel calcio a 8. Comunque per la cronaca quel ragazzo che provi a dare un cazzotto si chiama Tomas Amico che oltre ad averti sverniciato più volte è di un’educazione che tu non puoi nemmeno immaginare”. Per ora Totti non ha risposto. (Continua a leggere dopo la foto)

Le parole di Roberto Gualtieri

Il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, invece, ha commentato così la finale: “Bella serata di sport ieri sera allo storico campo Roma di San Giovanni per la finale di Supercoppa di calcio a 8 tra Totti Sporting Club C8 e la Lazio c8. Sono affezionato a questo campo, perché questo è stato anche il mio quartiere. Con Francesco Totti abbiamo frequentato le stesse scuole e proprio in questo quartiere il grande Capitano ha tirato i primi calci di pallone. È stato divertente assistere alla partita, sorridere e scherzare tutti insieme. La bellezza dello sport è anche questa. Complimenti alla Lazio per la vittoria 4 a 2!”

“Striscia la Notizia”, Ilary Blasi protagonista di “Spetteguless”: la “battuta” su Totti

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor