Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Gelati ritirati dagli scaffali: occhio a questi 4 marchi

Gelati ritirati dagli scaffali: occhio a questi 4 marchi

Alcuni prodotti di Mars Wringley Confectionery France sono stati ritirati dai supermercati perché nocivi per la salute. Mars Italia ha invitato i consumatori a non mangiare i gelati segnalati. Ecco quali sono i gelati da non comprare.

Gelati ritirati dagli scaffali: ecco a quali fare attenzione

Decò Unes hanno segnalato il richiamo da parte del produttore di alcuni lotti di gelati Twix, Bounty e M&M’s di Mars. Il provvedimento, riporta il sito ilfattoalimentare.it, arriva nove mesi dopo il richiamo di numerosi gelati a marchio Mars (Snickers, Twix, Bounty e M&M’s) per lo stesso motivo. Tutti i prodotti fanno parte del marchio Mars Wringley Confectionery France. I gelati “difettosi” provengono dallo stabilimento di route de Saverne, a Steinbourg, in Francia. Il problema è che questi prodotti contengono “ossido di etilene superiore ai limiti di legge in uno degli ingredienti utilizzati per la produzione”.  Mars Italia ha dunque invitato i consumatori a non mangiare i gelati segnalati e a contattare il servizio consumatori al numero 800 303130 per tutte le informazioni del caso.

Le confezioni da evitare sono

  • Twix Ice Bar, in confezioni singole da 40 grammi, con il termine minimo di conservazione (Tmc) 31/07/2022 (EAN 5000159484657);
  • Twix Ice Bar, in confezioni da 6 pezzi da 34,2 grammi ciascuno, con i Tmc 31/04/2022 e 31/07/2022 (EAN 5000159484695);
  • Bounty Ice Bar, in confezioni da 6 pezzi da 39,1 grammi ciascuno, con il Tmc 31/05/2022 (EAN 5000159483063);
  • M&M’s Choco Ice Bar, in confezioni da 4 pezzi da 63 grammi ciascuno, con il Tmc 31/05/2022 (EAN 5000159500678).

Leggi anche: Benedetta Rossi Instagram, la food blogger parla della sua salute: fan preoccupati

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor