Home » Incinta a 14 anni: “Sono felice”. L’inquietante segreto dietro la gravidanza

Incinta a 14 anni: “Sono felice”. L’inquietante segreto dietro la gravidanza

Una notizia felice oscurata da una macabra verità. È successo in Cile, Ixtel una ragazza di 14 anni ha pubblicato una foto del pancione su Facebook dichiarando che era incinta e felice. La giovane cilena nonostante l’età era molto emozionata all’idea che presto avrebbe avuto il suo bambino. Poi però è venuta a galla una verità atroce.

Incinta a 14 anni, scoperta la sconvolgente verità su Facebook

“Ho quattordici anni e aspetto un bambino. Mi rende più felice un suo calcio che qualsiasi gioco elettronico. Sarò presto mamma e non mi pento di quello che ho fatto. Nessuna privazione potrà togliermi la gioia di averlo tra le mie braccia, non vedo l’ora che nasca per poterlo stringere a me”. La ragazza ha scritto su Facebook di essere felice della gravidanza. Non sono mancati i commenti disprezzanti. Alla domanda “Chi è il padre?” infatti Ixtel rispondeva con un semplice “Non lo so”. Questa risposta ha portato ad una valanga di insulti. Una situazione pesante, anche a causa della sua giovane età. “Ma come, non sai chi è il padre? Allora sei una t***”, ha scritto un utente. Ma la realtà dei fatti è molto più grave di quanto si potesse pensare.

La stessa domanda l’ha fatta anche un caro amico della ragazza: “Chi il padre?”. Ixtel questa volta ha deciso di rispondere. “È mio padre, lo amo e sono fortunata ad avere accanto un uomo così meraviglioso… lui è l’uomo della mia vita.”  La domanda ha portato a galla la sconvolgente verità: il padre di lei l’ha violentata e l’ha messa incinta. E Ixtel ha dichiarato di amarlo. In poche ore la polizia ha bussato alla sua porta.

Gli agenti hanno interrogato l’uomo che ha rivelato dei dettagli ancora più scioccanti sulla vicenda. Il padre ha avuto il coraggio di affermare che la figlia lo ha corteggiato e provocato da quando aveva solo 4 anni. Il pedofilo ha detto alla polizia di aver aspettato che lei compiesse 10 anni prima di avere dei rapporti. Dunque erano ben quattro anni che aveva rapporti con sua figlia. La madre completamente traumatizzata ha subito chiesto la separazione e l’allontanamento immediato del marito da casa. L’uomo malato adesso ha una denuncia a carico e dovrà rispondere dei crimini commessi. Ixtel ha accettato con gioia una gravidanza nata dall’incesto e dalla perversione di un genitore pedofilo. Un team di esperti sta seguendo la ragazzina, palesemente assuefatta da una situazione vergognosamente malata.