Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Inps, la splendida notizia poco fa: arrivano gli arretrati per queste famiglie

Inps, la splendida notizia poco fa: arrivano gli arretrati per queste famiglie

È in arrivo una splendida notizia per migliaia di famiglie italiane e a darla è proprio Inps, l’Istituto nazionale della previdenza sociale. La notizia ovviamente riguarda molte famiglie, ma non tutti. I fortunati dovranno far attenzione a questo annuncio da parte dell’Inps perchè nel giro di pochi mesi potrebbero ricevere gli arretrati che spettano. (Continua dopo la foto…)

Cos’è l’Inps

L’Inps è l’Istituto nazionale della previdenza sociale ed è il principale ente previdenziale del sistema pensionistico pubblico italiano. Presso l’Inps devono essere obbligatoriamente iscritti tutti i lavoratori dipendenti pubblici o privati e la maggior parte dei lavoratori autonomi, che non abbiano una propria cassa previdenziale autonoma. L’INPS è sottoposto alla vigilanza del Ministero del lavoro e delle politiche sociali.

Il primo sistema di garanzie pensionistiche, destinato solamente agli impiegati del pubblico e ai militari, nacque nel 1895, sotto il quarto governo Crispi. Tre anni dopo il primo governo Pelloux estende le coperture a una serie di categorie lavorative e fonda il primo istituto antenato dell’INPS. Infine arriviamo al 1919, con il governo liberale di Vittorio Emanuele Orlando, quando il sistema viene “imposto a tutte le aziende come obbligatorio”, diventando legge nel 1923. (Continua dopo la foto…)

Bonus INPS, in arrivo 500€ per le casalinghe: tutte le informazioni utili

La splendida notizia per alcune famiglie italiane

L’Inps comunica una splendida notizia per alcune famiglie italiane. Sono in arrivo gli arretrati dell’assegno unico e universale. L’Istituto nazionale della previdenza sociale ha comunicato che l’importo dovrebbe essere versato tra la seconda e la terza settimana del mese, esattamente come quanto è avvenuto nei mesi precedenti. Per quanto riguarda le domande inoltrate dal 1°gennaio 2022, verranno garantite le somme spettanti sin dall’anno scorso compresi gli arretrati. Secondo le indiscrezioni per quanto riguarda la data dei pagamenti, essi dovrebbero arrivare entro il 16 maggio. Una bellissima notizia dunque per tantissime famiglie italiane, ma, come abbiamo già specificato, queste somme ovviamente non saranno percepite da tutti ma solo da chi ha inoltrato la domanda dal 1° gennaio 2022.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor