Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Lutto a Brindisi, è morto lo stilista Antonio Maria Martini: triste annuncio

Lutto a Brindisi, è morto lo stilista Antonio Maria Martini: triste annuncio

La città di Brindisi colpita da un triste lutto. È morto Antonio Maria Martini, tra i più noti stilisti della città. Egli era malato da tempo e le sue condizioni si sono aggravate negli ultimi giorni. È morto nel giorno di Pasquetta, recando un dolore immenso all’intera comunità. La notizia della sua scomparsa ha infatti lasciato tutti a bocca aperta. Nessuno si sarebbe aspettato di ricevere una notizia così brutta. (Continua dopo la foto…)

È morto Antonio Maria Martini

È morto Antonio Maria Martini, famoso stilista originario di Brindisi. Egli era in cura da tempo per alcuni problemi che si erano aggravati negli ultimi tempi. Nessuno, però, avrebbe mai immaginato che le sue condizioni di salute precipitassero da un momento all’altro. Martini è morto nella giornata di ieri, mentre tutti festeggiavano la Pasquetta. La notizia ha interrotto il clima di festa e sulla comunità di Brindisi è calato lo sgomento. Nessuno, infatti, si sarebbe aspettato di ricevere una notizia del genere. La scomparsa dello stilista ha recato un forte dolore. Egli era stimato da tutti sia per la sua persona che per il suo mestiere. Si è sempre proposto con garbo, classe innata e stile misti a umiltà al suo pubblico. (Continua dopo la foto…)

Lutto nel mondo dello spettacolo, è morta Ludovica Bargellini: ha perso la vita in un incidente

Chi era

Antonio Maria Martini era uno stilista originario di Brindisi. Aveva iniziato il suo percorso professionale studiando prima all’Accademia delle Belle Arti di Firenze ed in seguito era approdato al Parson school of designer di New York. Proprio negli Stati Uniti d’America aveva ottenuto la consacrazione, diventando prima l’assistente e poi il direttore creativo di Oleg Cassini, noto per essere stato negli anni Sessanta lo stilista personale dell’attrice Audrey Hepburn e della first lady Jacqueline Kennedy. Fu proprio Cassini a dargli il nome d’arte. Lui all’anagrafe, infatti, si chiamava Antonio Saponaro.

La collaborazione con Cassini durò per molti anni, poi scelse di portare la sua creatività in Cina, dove, nel 1992, fu il primo stilista italiano a portare le sue creazioni in passerella. A Pechino rimase per circa 10 anni, lanciando negozi e puntando sulla lavorazione del cashmere. Ha partecipato anche come attore ad una serie televisiva di successo. Dal 2005, invece, ha lavorato come consulente strategico di molte aziende della moda che operavano tra l’Europa e la Cina.

Negli ultimi anni ha vissuto tra l’Italia e la Cina. Spesso tornava nella sua città natale, Brindisi. La notizia della sua morte ha sconvolto l’intera comunità. Martini lascia le figlie Ada e Giada.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor