Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Lutto nel mondo del cinema, addio al regista di “Big little lies”: aveva 58 anni

Lutto nel mondo del cinema, addio al regista di “Big little lies”: aveva 58 anni

Lutto nel mondo del cinema: il regista del film Dallas Buyers Club e della serie Tv Big little lies è venuto a mancare all’età di 58 anni. Non sono state ancora rese note le cause del decesso di Jean-Marc Vallée, avvenuto nei pressi di Quebec City. La notizia improvvisa della sua scomparsa ha lasciato tutti quanti completamente senza parole. I suoi fan e i suoi colleghi si sono stretti in un grosso abbraccio intorno alla sua famiglia. Scopriamo ora insieme nel dettaglio chi era il famoso regista di origini canadesi. (Continua a leggere dopo la foto)

Lutto nel mondo del cinema, addio al regista di “Big little lies”: aveva 58 anni

Jean-Marc Vallée era nato a Montréal il 9 marzo 1963 ed è morto in Québec il 25 dicembre 2021 ed è stato un regista, sceneggiatore e montatore canadese. Nel corso della sua lunga carriera, ha ottenuto una candidatura all’Oscar per il miglior montaggio per il film Dallas Buyers Club. Jean-Marc Vallée ha debuttato al cinema nel 1995 alla regia di Liste noire. Dopo nove candidature ai Genie Award, il regista ha trascorso dieci anni in California e ha diretto film come: Posse II – La banda dei folli (1997) e Loser Love (1999). Nel 2005, Vallée è diventato celebre grazie a C.R.A.Z.Y., una commedia drammatica ambientata nella turbolenta Québec degli anni sessanta e settanta, dove il protagonista compie un viaggio che lo porterà alla ricerca della propria sessualità e a riuscire a farsi accettare dal suo omofobo padre. Il film fu presentato al Toronto International Film Festival del 2005, dove ha ricevuto il premio per il miglior film canadese. La pellicola, poi, ha ricevuto anche undici Genie Awards e tredici Jutra Awards. (Continua a leggere dopo la foto)

Un successo incredibile

Jean-Marc Vallée è tornato poi alla regia nel 2009 con The Young Victoria. Il film ha ricevuto tre candidature ai Premi Oscar 2010, vincendo l’Oscar ai migliori costumi.  Nel 2013 Vallée ha realizzato il suo settimo lungometraggio, Dallas Buyers Club.  Nel 2014 ha diretto Wild, film ispirato al libro Wild – Una storia selvaggia di avventura e rinascita di Cheryl Strayed. Il film ha ricevuto due candidature agli Oscar nel 2015, una a Reese Witherspoon come miglior attrice protagonista e una a Laura Dern come migliore attrice non protagonista.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004