Home » Lutto nel mondo della politica italiana, è morto Vincenzo La Russa: aveva 83 anni

Lutto nel mondo della politica italiana, è morto Vincenzo La Russa: aveva 83 anni

Lutto nel mondo della politica italiana, è morto l’ex senatore Vincenzo La Russa. Era il fratello maggiore del senatore di Fratelli d’Italia Ignazio. L’uomo è scomparso all’età di 83 anni. Nel corso della sua lunga carriera in politica, è stato consigliere comunale e provinciale a Milano e senatore e deputato con la Democrazia Cristiana. Oltre ad essere un politico di grande esperienza, era anche uno studioso e uno scrittore. A lui, infatti, si devono molte delle biografie di grandi politici. Scopriamo insieme chi era il fratello maggiore di Ignazio La Russa. (Continua a leggere dopo la foto)

Grave lutto per Ignazio La Russa: morto il fratello Vincenzo

Il fratello maggiore di Ignazio e Romano, Vincenzo La Russa, è morto all’età di 83 anni. L’uomo era nato a Paternò il 10 luglio 1938 ed è stato un politico e avvocato italiano. Era figlio dell’ex senatore del Movimento Sociale Italiano Antonino La Russa. A 19 anni, dopo aver conseguito la maturità classica, si trasferì con la famiglia a Milano. Si è laureato presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore con una tesi di diritto costituzionale. È stato avvocato civilista e amministrativista e era iscritto all’albo dei giornalisti e a quello dei revisori contabili. Inoltre, nella sua lunga vita ha scritto anche diversi libri, il più recente nel 2009 su Giorgio Almirante, mentre in precedenza aveva scritto due volumi sul ministro Scelba e su Amintore Fanfani.

Per quanto riguarda la sua carriera in politica, è stato consigliere comunale e provinciale di Milano. Nel 1983 è stato eletto senatore nella VIII Legislatura, eletto con la Democrazia Cristiana nel collegio di Rho (Milano) e deputato nella IX Legislatura eletto nel collegio di Milano-Pavia sempre per la DC dal 1983 al 1987. Dopo lo scioglimento della Democrazia Cristiana nel 1994 aderì al Centro Cristiano Democratico con cui venne rieletto in Senato nel collegio di Caltagirone-Paternò con il ruolo di vice capogruppo CCD al Senato. Sempre nel 1994 prese parte prima all’assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa di Strasburgo e poi all’assemblea parlamentare dell’UEO di Parigi. Restò a Palazzo Madama fino al 1996. (Continua a leggere dopo la foto)

Le parole di Giorgia Meloni

Dopo la notizia della morte di Vincenzo La Russa, come riportato da Fanpage, la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, attraverso una nota ha dichiarato la sua vicinanza alla famiglia dell’ex senatore: «Tutta la comunità umana e politica di Fratelli d’Italia si stringe al dolore di Ignazio e Romano La Russa per la scomparsa del loro fratello maggiore Vincenzo. A Ignazio e Romano, alla sua famiglia e ai suoi cari il nostro abbraccio e la nostra vicinanza per questa grave perdita».