Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Matteo Bassetti torna a parlare della variante Omicron: drammatico annuncio

Matteo Bassetti torna a parlare della variante Omicron: drammatico annuncio

Il Covid-19 sta preoccupando sempre più l’intera Europa e il resto del Mondo. La variante Omicron continua a diffondersi a macchia d’olio anche nel nostro Paese. I casi di positività al virus ogni giorno sembrano quasi raddoppiare in Italia, per fortuna grazie alla campagna vaccinale gli ospedali riescono ancora a gestire la situazione. In queste ultime ore, attraverso il suo profilo Facebook, Matto Bassetti è tornato a parlare della variante Omicron e del suo effetto soprattutto in quelle persone che hanno rifiutato la campagna vaccinale. Vediamo cosa ha detto nello specifico il famoso infettivologo. (Continua dopo la foto)

Matteo Bassetti torna a parlare della variante Omicron: drammatico annuncio

Il direttore della clinica di malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, Matteo Bassetti, su Facebook è tornato a parlare della variante Omicron e dei suoi effetto su tutte quelle persone ancora non vaccinate: «L’avevo chiamata roulette russa, il rischio che corrono i non vaccinati di fronte alla variante Omicron. Mi sbagliavo. È molto peggio. È un vero e proprio “tiro al bersaglio” senza giubbotto antiproiettile e senza altre protezioni. Guardate questi dati inglesi dell’ultima settimana per ricoveri e decessi da Covid. Vanno in ospedale e muoiono quasi unicamente i non vaccinati di tutte le età. Peccato che per i no vax ora sia troppo tardi…sono mesi che lo diciamo…non c’è peggior sordo…». Come riportato da Libero, dai numeri degli ospedali italiani emerge infatti che sul 20 % dei posti letto nei reparti occupati da pazienti Covid il 10 % è di persone non vaccinate positive. La percentuale è poi più alta se si guarda alle terapie intensive: in questo caso sul 15 % dei degenti in terapia intensiva, il 10 % non è vaccinato. (Continua dopo la foto)

“Peccato che per i no vax ora sia troppo tardi”

Per Matteo Bassetti chi ancora non si è vaccinato rischia grosso. A maggior ragione con una variante come la Omicron, che sì è meno grave della Delta, ma risulta ben più contagiosa. Contro la nuova mutazione del Covid neppure l’immunità di gregge naturale sembra aiutare,. Su questo delicato tema l’infettivologo ha fatto un triste annuncio: «L’immunità dura pochi mesi, come tutti i coronavirus. Sei sempre protetto dalla forma grave di malattia, ma dopo 4 mesi puoi reinfettarti».

“Mattino 5”, Massimo Galli brutta notizia in diretta Tv: cos’è successo

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004