Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Amici di Maria de Filippi, importante svolta sulla morte di Michele Merlo

Amici di Maria de Filippi, importante svolta sulla morte di Michele Merlo

Riaperto il caso Michele Merlo a pochi mesi dalla morte. È una notizia che lascia senza parole quella che dà oggi il Corriere della Sera. Ora sulla morte di Michele è stato aperta un’indagine per omicidio colposo. L’ex concorrente di Amici di Maria si era recato in diversi ospedali per cercare di trovare risposte sull’origine del suo male ma non ha trovato risposte, prima di finire al Pronto Soccorso di Vergato dove la sua vita è terminata. Nessuno è stato in grado di dargli risposte precise, anzi, è sempre andato a casa ricevendo il consiglio di prendere un normale antibiotico.

Il Corriere ha raccontato nei dettagli che cos’è successo, sottolineando che i medici dell’Ospedale di Bologna non sono coinvolti nell’indagine poiché ormai, quando Michele Merlo è arrivato al pronto soccorso, era già grave e non hanno potuto aiutarlo. Al contrario, sono indagati i dottori che hanno sottovalutato i sintomi del giovane.

Morte Michele Merlo, le parole del padre

Il padre di Michele, Domenico, ha sempre espresso perplessità sul come gli ospedali hanno trattato suo figlio: “Questa storia ha moltissime ombre, su cui vogliamo sia fatta luce. Sicuramente un’indagine la faremo partire noi: mi sono già rivolto agli avvocati e abbiamo intenzione di sporgere denuncia. Ci sono moltissime ombre e noi vogliamo chiarezza.” aveva raccontato in un’intervista.

Ha voluto anche raccontare com’è andata la visita di Michele: “Mercoledì pomeriggio mio figlio è stato all’ospedale di Cittadella e, come ci ha poi raccontato, c’era praticamente solo lui, di paziente. Eppure, il medico che lo ha accolto gli avrebbe intimato di ’non intasare gli ospedali per un mal di gola e due placche’. Invece mio figlio oltre a placche, febbre e mal di gola, aveva un terribile mal di testa, sangue al naso ed ematomi sul corpo”.

Il risultato ottenuto dalla visita di uno studio medico di Rosà, purtroppo per Michele e per i suoi fans, è stato sempre lo stesso. Non sono ancora venuti a galla i nomi dei medici coinvolti in questo tragico evento, ma il primo passo nell’indagine da parte degli inquirenti è stato fatto. L’indagine per omicidio colposo ora è aperta e solo la giustizia e il tempo ci dirà come sono andate veramente le cose. Un altro tassello in una storia che fa ancora piangere i fan di Amici di Maria de Filippi.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004