Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Nasce senza gambe e abbandonata dai genitori, oggi Jennifer è una ginnasta professionista. A 27 anni, la scoperta choc: chi sono madre e padre naturali

Nasce senza gambe e abbandonata dai genitori, oggi Jennifer è una ginnasta professionista. A 27 anni, la scoperta choc: chi sono madre e padre naturali

Si chiama Jennifer Bricker, vive a Los Angeles e oggi ha 29 anni. Non ha avuto un’infanzia facile, perché purtroppo è nata senza gambe a causa di un difetto genetico. Quando è nata è stata abbandonata dai suoi genitori naturali, ma poi è arrivata la lieta notizia. È stata adottata da una famiglia splendida, i Bricker. Geraldi Bricker, quando la adottò aveva 42 anni, di professione fa il tecnico petrolifero. Insieme alla moglie Sharon portarono a casa Jennifer nel 1987, allargando la loro famiglia di già 3 figli. Vivevano in un piccolo paesino da appena 80 anime sperduto nell’Illinois, dove non c’è molto da fare.

Jennifer ha subito mostrato al mondo le sue grandi doti sportive. Infatti, appena ha avuto la forza per reggersi sulle braccia ha imparato a muoversi molto velocemente, poi ha imparato a fare le capriole sul trampolino elastico e ad arrampicarsi sugli alberi.

Poi tante altre cose che hanno lasciato tutti sorpresi: come per esempio andare sui pattini, lasciando le protesi e sedie a rotelle momentaneamente da parte.

All’età di nove anni la decisione più importante: vede in tv, durante le olimpiadi di Atlante, Dominique Moceanu, la più giovane olimpionica di sempre degli Stati Uniti, dalle origini rumene. Decide quindi di diventare ginnasta, come Dominique, anche lei adottata da piccola. Ci riesce, nella specialità del tumbling, ossia le capriole a corpo libero. Nelle giovanili all’età di 11 anni arriva al quarto posto.

Jen non si è mai arresa e ora è una ginnasta di successo, tanto da lavorare ad Hollywood. Ha realizzato il suo sogno e fa esibizioni in tutto il mondo, infatti, a soli 11 anni ha vinto il suo primo premio. Come vi abbiamo raccontato, ha sempre stupito tutti per le sue doti sportive, ma il bello della storia deve ancora arrivare e non immaginerete mai cos’è successo dopo.

La scoperta a 27 anni

Jennifer si è sempre sentita “legata” in qualche modo a Dominque, una sorta di connessione che avvertiva ma che non riusciva a spiegare a se stessa.

Poi la notizia che ha sorpreso tutti: sua madre le ha svelato che era la sua sorella biologica. A seguito del test del Dna, è arrivata la conferma ed era al settimo cielo quando l’ha scoperto e quando ha potuto incontrarla per la prima volta. ”La gente mi chiede sempre quali sfide ho dovuto superare per arrivare al successo ma nessuno mi ha mai fatto sentire diversa in famiglia o a scuola – ha raccontato Jennifer -. Da bambina addirittura non riuscivo a capire perché fossi considerata una fonte d’ispirazione”.

“Ho sempre sentito una sorta di connessione con lei, da subito – ha raccontato la ragazza -. Mi rivedevo in lei: era piccola, ed io ero piccola. Era romena, e io ero romena. Aveva la mia stessa indole coraggiosa. Mi sono accorta subito che era come se fossimo una cosa sola”.

“Ho chiesto a mia madre se sapesse qualcosa in più della mia famiglia biologica – ha svelato Jennifer -. Lei ha preso un grosso faldone piene di carte e mi ha detto ‘Sì, non ci avrei mai creduto, ma il tuo cognome biologico è Moceanu’. In quel momento sapevo con precisione che il mio idolo d’infanzia era in realtà mia sorella”.

Una fantastica storia che Jennifer ha poi raccontato in un libro che ha venduto migliaia di copie.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004