Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Il noto marchio di gelato ritirato dal commercio: ecco cos’hanno scoperto

Il noto marchio di gelato ritirato dal commercio: ecco cos’hanno scoperto

Altro richiamo dal Ministero della Salute. Sul sito, infatti, è stato pubblicato l’avviso riguardante il marchio Decò, uno dei più noti del settore alimentare. Nello specifico il richiamo fa riferimento ai “6 Lemon Stecchi”, i gelati al limone dal bastoncino di liquirizia. I lotti sono LTE2186 – LTE 2192 – LTE 2193 –LTE 2200 – LTE 2201. (continua a leggere dopo le foto)

clicca qui per leggere tutte le News su “TvZap” 

Il noto marchio di gelato ritirato dal commercio: ecco cos’hanno scoperto

Gli operatori del settore alimentare hanno l’obbligo di informare i propri clienti sulla non conformità riscontrata nei cibi da essi posti in commercio e a ritirare il prodotto dal mercato. Qualora il prodotto fosse già stato venduto al consumatore, l’operatore deve provvedere al richiamo e informare i consumatori sui prodotti a rischio, mediante cartelli da apporre nei punti vendita e post ad hoc pubblicati nella specifica area del sito del Ministero della Salute. (continua a leggere dopo le foto)

Le motivazioni del ritiro del prodotto

Ritirato un prodotto del marchio Decò. Il richiamo del portale del Ministero della Salute fa riferimento ai “6 Lemon Stecchi”, i gelati al limone dal bastoncino di liquirizia. Produttore del gelato, è la Eskigel S.r.l, con sede a Via Vanzetti 11- 05100 Terni (TR). I lotti interessati sono LTE2186 – LTE 2192 – LTE 2193 –LTE 2200 – LTE 2201. La data di scadenza o il termine minimo di conservazione dell’alimento richiamato è 05/2024. Il gelato “6 Lemon Stecchi” è venduto in confezioni da 480 grammi (6 x 80 grammi). Sembra infatti che l’etichetta non sia conforme. Come riferisce il sito del Ministero della Salute sulla scatola c’è la dicitura “senza glutine”, anche se al suo interno c’è la farina di frumento. (continua a leggere dopo le foto)

Le raccomandazioni del Ministero della Salute

Qual è dunque il motivo del richiamo? Etichetta non conforme. Indicata dicitura errata “senza glutine”, anche se il prodotto include un ingrediente contenente glutine, vale a dire la farina di frumento. Si raccomanda alle persone allergiche/intolleranti al glutine di non consumere e restituire al negozio il prodotto con data di scadenza 05/2024. Il prodotto in questione non presenta però alcun rischio per i consumatori non allergici/intolleranti al glutine. Leggi anche l’articolo —> Due palline di carta stagnola nel freezer: ecco perché tutti lo stanno facendo

 

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004