Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Principe Carlo, quando avverrà la sua incoronazione

Principe Carlo, quando avverrà la sua incoronazione

Il destino del Principe Carlo è scritto dalla sua nascita. Carlo è il primogenito della Regina Elisabetta e del Principe Filippo di Edimburgo, dunque il futuro erede al trono di Inghilterra. L’incoronazione diventa sempre di più una realtà: ecco quando avverrà.

Il Principe Carlo è l’erede al trono della Regina Elisabetta

Il Principe Carlo potrebbe salire presto al trono. Nella linea di successione al trono britannico ci son tantissimi eredi, ma in prima linea c’è proprio lui, essendo il primogenito della Regina Elisabetta. La madre, Elisabetta II, attuale Regina del Regno Unito, ha indossato la corona negli anni 50. Diventò regina all’età di venticinque anni, alla morte del padre, il 6 febbraio 1952. Venne incoronata poi il 2 giugno 1953 nell’Abbazia di Westminster.  Ad oggi, il suo regno è il più lungo di tutta la storia britannica, avendo superato il 9 settembre 2015 il precedente record detenuto dalla sua trisavola Vittoria di 63 anni, 7 mesi e 2 giorni (pari a 23 226 giorni), ed è il più lungo in assoluto per una regina.

Leggi anche: Nuovi bonus per tutti: fino a 20.000€. Arriva la conferma di Draghi, ecco quali sono e come funzionano

Quando verrà incoronato re il Principe Carlo?

Il Principe potrà salire al trono non appena la Regina Elisabetta non sarà più in grado di svolgere i suoi compiti o per infermità mentale, grave malattia o morte. Nel caso di incapacità da parte di Elisabetta, il Principe andrà semplicemente a sostituire la Regina negli adempimenti dei suoi compiti, ma non le toglierà il titolo. Questo accadrà invece soltanto in caso di morte, dopo il riconoscimento ufficiale del Consiglio Privato di sua maestà. In passo successivo è il giuramento di fedeltà da parte di Carlo.

“The Constitution Unit” ha spiegato come funziona invece il protocollo per l’incoronazione: un evento importante non per la Gran Bretagna ma per il mondo intero. “L‘incoronazione rimarrà un servizio anglicano, ma sarà trovato un posto anche alle altre confessioni cristiane e alle altre fedi, come è successo in occasione del matrimonio reale del principe Harry e Meghan Markle. Questi rappresentanti religiosi possono essere invitati a fare delle letture e i leader non anglicani avranno probabilmente un ruolo di primo piano, come è già accaduto al servizio del Giubileo di Diamante della Regina a St Paul nel 2012″. Quando il Principe Carlo salirà al trono, ci saranno delle conseguenze per tutta la famiglia reale. Camilla avrà da parte sua il titolo di principessa del Galles. William, invece, diventerà duca di Cornovaglia e formalmente principe di Galles. Harry potrà usare i titoli di Principe e di Principessa per i suoi due figli.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor