Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Putin, quanti italiani stanno con lui: le cifre del sondaggio

Putin, quanti italiani stanno con lui: le cifre del sondaggio

Un sondaggio realizzato da Swg mostra quanti italiani sono dalla parte di Vladimir Putin. Nonostante per molti sia la causa principale dello scoppio del conflitto russo-ucraino, c’è qualcuno che sostiene il leader russo. Le cifre, infatti, hanno lasciato a bocca aperta molte persone. Pochi, infatti, si sarebbero aspettati che Putin nel nostro paese avesse sostenitori. (Continua dopo la foto…)

Chi è Vladimir Putin

Il suo nome nelle ultime settimane è sulla bocca di tutti. Per chi ancora non lo conoscesse, di seguito vi diciamo chi è Vladimir Putin. Egli è un ex militare ed ex funzionario del KGB russo, carica che ha rivestito per sedici anni salendo fino al grado di tenente colonnello. Dal 7 maggio 2012 è presidente della Federazione Russa ed è al suo quarto mandato. È stato inoltre primo ministro dal 1999 al 2000 e dal 2008 al 2012. Nel suo primo mandato come presidente, l’economia russa è cresciuta per otto anni consecutivi, con il PIL a parità di potere d’acquisto aumentato del 72%. Il PIL è poi ricaduto in seguito al calo dei prezzi del petrolio e alle sanzioni economiche internazionali imposte dopo la crisi della Crimea del 2014 e l’intervento militare russo nella guerra del Donbass in Ucraina orientale. La Russia ha subito con Putin un graduale processo di arretramento democratico. Secondo gli esperti, infatti, la Federazione russa non sarebbe una vera democrazia. Gli esperti citano in causa epurazioni, incarcerazioni e uccisioni di oppositori politici avvenute durante i mandati del presidente Putin. (Continua dopo la foto…)

Putin, il suo gesto fa il giro del mondo: avete visto cosa ha fatto?

Quanti italiani stanno con lui?

Secondo un sondaggio realizzato da Swg, un italiano su otto è dalla parte di Vladimir Putin. Il 12% degli italiani, dunque, condivide la scelta dello zar di invadere l’Ucraina e dichiarare guerra a Zelensky. Di questo 12%, il 37% sono no-vax. Come riporta “Huffingtonpost”, le persone favorevoli a Putin sono persone di mezza età che provengono principalmente dal Nord Est. Molti di loro votano per i partiti di destra. Il 36% di questi elettori è a favore del conflitto, ossia uno su tre. Di conseguenza, cala anche il numero dei favorevoli a nuove sanzioni ai danni della Russia. La percentuale, infatti, si aggira intorno al 57% e vede contrari anche una buona parte di coloro che condannano l’attacco. Il timore, però, sarebbe legato alle conseguenze sull’Italia. Infine un italiano su 5 dimostra di apprezzare Putin almeno in parte.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor