Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Regina Elisabetta, tempesta di fulmini impedisce all’aereo di atterrare

Regina Elisabetta, tempesta di fulmini impedisce all’aereo di atterrare

Una tempesta di fulmini ha impedito ieri all’aereo bireattore Embraer Legacy 650 – LX-TRO, sul quale viaggiava la Regina Elisabetta insieme ai suoi cani, di atterrare nei tempi previsti dal piano di volo. I piloti del jet hanno vissuto momenti difficili. La reazione della Regina, invece, ha fatto il giro del mondo. (Continua dopo la foto…)

Il regno della Regina Elisabetta

Il regno della Regina Elisabetta II è il più longevo nella storia britannica. Sua Maestà è salita al trono all’età di venticinque anni, venendo incoronata il 2 giugno 1953 nell’Abbazia di Westminster. Prima di lei deteneva il record la sua trisavola Vittoria, superata da Elisabetta II il 9 settembre 2015. Il suo regno, inoltre, è al quarto posto tra i più longevi di tutta la storia della monarchia.

Elisabetta II è regina del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord e degli altri reami del Commonwealth. Pare che oltre 150 milioni di persone nel mondo siano suoi sudditi. È figlia del Duca di York, Giorgio VI, e di sua moglie Elisabetta ed è inoltre la moglie del principe Filippo Mountbatten, sposato nel 1947. Insieme hanno avuto quattro figli: Carlo, principe del Galles, Anna, principessa reale, Andrea, duca di York, ed Edoardo, conte di Wessex. (Continua dopo la foto…)

Regina Elisabetta, problemi con l’alcool? Sconcertante rivelazione

“La regina Elisabetta è morta”: la notizia diventa virale, poi viene smentita

Una tempesta di fulmini impedisce alla Regina di atterrare

Ieri la Regina era in viaggio sul royal business jet di sua proprietà ed era decollato un’ora e mezza prima da Aberdeen, dove ha soggiornato per circa cinque giorni al castello di Balmoral. Con lei c’erano anche gli immancabili cagnolini corgi che, generazione dopo generazione, le hanno fatto compagnia nei 70 anni di Regno.

Tutto regolare nella fase del volo di crociera a 6.500 metri di quota sul filo degli 800 chilometri orari. Alle 14.30 i piloti hanno iniziato la manovra di atterraggio nella base della Raf a Northolt, a nord ovest di Londra. In quel momento, però, una tempesta di fulmini e forti piogge si è abbattuta su Londra ed ha costretto i piloti a “riattaccare”. La torre di controllo ha infatti consigliato ai piloti di “circuitare” sullo scalo perché le previsioni meteo indicavano che il nubifragio era in rapido movimento. I piloti hanno così comunicato alla Regina che l’atterraggio era stato rinviato.

I piloti hanno vissuto momenti di certo non facili, mentre la reazione della Regina ha fatto il giro del mondo. Elisabetta II, infatti, sarebbe rimasta impassibile di fronte ai pericoli del volo.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004