Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Scatta l’obbligo dal 15 aprile 2022 per tutti gli italiani: cosa si deve fare

Scatta l’obbligo dal 15 aprile 2022 per tutti gli italiani: cosa si deve fare

Arriva una notizia importante per tutti gli italiani. Dal 15 aprile 2022 scatta un nuovo obbligo. In pochi lo sanno, ma faranno bene ad informarsi perchè sono previste sanzioni molto salate. Ci sono, infatti, solo trenta giorni di tolleranza, poi dal 15 maggio 2022 scatteranno i controlli a tappeto. In questo articolo vi spieghiamo nei dettagli cosa dovete fare. (Continua dopo la foto…)

Nuovo obbligo dal 15 aprile 2022 per tutti gli italiani

Sta per arrivare un nuovo obbligo per tutti gli italiani. A partire dal 15 aprile 2022 dovranno farlo tutti, altrimenti si rischia una sanzione molto salata. I cittadini italiani, infatti, avranno solo un mese di tolleranza, poi scatteranno controlli a tappeto. Chi non avrà adempito l’obbligo potrà subire una sanzione amministrativa che va dai 422 ai 1682 euro. A vigilare ci sarà in primis la polizia stradale, che anche quest’anno farà partire la consueta campagna “viaggiare in sicurezza” in collaborazione con l’associazione Assogomma. I controlli delle forze dell’ordine si collocano nel quadro delle attività di prevenzione a garanzia della sicurezza stradale. Se non volete incorrere in una multa assai salata, di seguito vi spieghiamo cosa dovete fare a partire dal 15 aprile 2022. (Continua dopo la foto…)

Nuovo obbligo per gli automobilisti, le novità dal 21 marzo: come evitare multe salate

Cosa si deve fare

A partire da venerdì 15 aprile 2022 si dovranno cambiare gli pneumatici, passando dalle gomme invernali a quelle estive. Ci saranno trenta giorni di tolleranza, come riportato nelle direttive della circolare della Motorizzazione civile n 1049/2014, poi dal 15 maggio 2022 scatteranno controlli a tappetto. Per i trasgressori ci saranno sanzioni amministrative molto salate, comprese fra i 422 e i 1682 euro. Saranno previsti, inoltre, il ritiro del libretto di circolazione e la revisione obbligatoria del mezzo, oltre alla possibile decurtazione dei punti sulla propria patente di guida.

A vigilare su questo obbligo ci sarà la polizia stradale. I controlli delle forze dell’ordine si concentreranno in particolar modo sugli pneumatici. Circolare con pneumatici adatti alla stagione è infatti di fondamentale importanza per la sicurezza stradale. Gomme adeguate al contesto inoltre garantiscono un certo risparmio di carburante. Dal 15 aprile 2022, dunque, correte a cambiare i vostri pneumatici se non volete incorrere in una multa assai salata.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor